Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Cupello   Politica 08/05

Ok dal consiglio comunale cupellese alla cittadinanza onoraria per Liliana Segre

La mozione presentata da Insieme per Cupello, bocciati aiuti economici

È stata approvata ieri in consiglio comunale, all'unanimità, la mozione per il conferimento della cittadinanza onoraria di Cupello alla senatrice Liliana Segre.
La proposta è stata avanzata dal gruppo Insieme per Cupello che commenta con soddisfazione: "Ringraziamo sia la maggioranza che la consigliera Roberta Boschetti del gruppo di Risposta Civica per aver assecondato la richiesta di conferire la cittadinanza onoraria alla senatrice Segre. Il seguito sarà ora stabilire sia le modalità che l’eventuale corollario che abbiamo proposto con il coinvolgimento delle scolaresche locali anche ricorrendo alle consuete formule da remoto".

Bocciata, invece, l'altra mozione presentata dallo stesso gruppo per una variazione di bilancio per ridurre le spese facoltative (ludiche e ricreative ad esempio) destinandole a uno spazio finanziario per i cittadini meno abbienti e per una alleggerire i tributi comunali nei confronti delle categorie produttive in difficoltà a causa del Covid-19.

"Riteniamo – commenta il gruppo guidato da Camillo D'Amico – un grosso errore aver bocciato la seconda mozione. Un cattivo segnale è stato dato alla cittadinanza che si aspettava un voto diverso. Abbiamo voluto interpretare in concreto bisogni e speranze. La maggioranza, con il voto contrario, ha voluto mantenersi le mani libere e non assumere impegni certi e concreti".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi