Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 08/05

La Buona Stagione, prime proposte: parco della musica al San Paolo e Genova Rulli alle associazioni

Alessandra Notaro ha incontrato online alcuni rappresentanti dei quartieri

Alessandra Notaro (La Buona Stagione)Un Parco urbano di musica, arte e sociale nel quartiere San Paolo e una Casa delle arti che faccia diventare il Palazzo Genova Rulli "una casa delle arti come punto di riferimento per associazioni e terzo settore, trasformando il giardino in evidente abbandono in orto urbano con prodotti legati al territorio".

Sono due delle proposte emerse nell'incontro online organizzato da La Buona Stagione, il polo civico che sostiene Alessandra Notaro nella candidatura a sindaca di Vasto. Sono intervenuti Carlo Andorlini, docente dell'Università di Firenze, Raimondo Pascae e i rappresentanti del quartiere San Paolo, Fabio Cedro, e di contrada San Lorenzo, Anna Piscicelli.

Sul concetto di coesione sociale ha ruotato il discorso di Alessandra Notaro, poi il professor Andorlini ha spiegato: "Un territorio del futuro deve partire dalla rilettura dei bisogni dello stesso, da sistemi di risorse territoriali integrate, ma soprattutto deve abbandonare l’autoreferenzialità a favore di una comunità che si metta insieme a lavorare".

Raimondo Pascale, ha sottolineato "l’importanza della co-programmazione e della co–progettazione tra pubblica amministrazione e i vari attori del territorio" sostenendo la necessità di cogliere l'opportunità di istituire il registro del Terzo Settore. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi