Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 05/06

Concorso fotografico "Il lavoro che racconta", come partecipare

Il contest di fotografia organizzato da CREO


La locandina del concorsoMaestri Fuori Classe ETS e CREO, insieme al supporto del Comune di Vasto, con l’intento di stimolare una riflessione sul tema dell’apprendimento continuo, organizzano e indicono dal 1 maggio 2021 al 20 giugno 2021, la 3ª edizione del concorso fotografico “Il lavoro che racconta con premiazione in data 10 luglio 2021 in occasione della quarta edizione del festival sull’Apprendimento Continuo Maestri Fuori Classe. Un tris di giudici davvero d'eccezione selezionerà le tre migliori fotografie con le relative storie: Piergiulio Fiore, Zonzo PH e Mauro Fiorito.

Il festival si svolgerà nella cornice di Vasto e la premiazione del contest fotografico avverrà contestualmente alle giornate in cui prenderanno vita gli incontri.

Il concorso ha come tema quello del lavoro "che racconta". Cosa racconta? Qualsiasi cosa. Una storia, un'attesa, un'impresa, un sogno, una routine, una vita.

Il lavoro è ciò che nobilita l’uomo e lo esalta. Il lavoro è parte integrante della nostra vita, dei sogni, dei ricordi: è una storia dentro la storia di ciascuno di noi. Una storia che rac- conta chi siamo, chi eravamo, chi vogliamo diventare. Invade le nostre quotidianità, le influenza e si fa influenzare; le narra e si fa narrare. In ogni storia che il lavoro racconta vivono personaggi e le loro azioni: il barbiere del quartiere dietro la sua vecchia poltrona, l’uomo di fretta con la valigetta in mano, lo scrittore in cerca di ispirazione in un bar.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti i fotografi, professionisti e non, che abbiano compiuto 18 anni.

Puoi leggere il regolamento del contest: QUI

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi