Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 03/05

1.150 i vaccini somministrati nel primo weekend al Palamasciangelo

Da oggi si prosegue con Astrazeneca

Sono stati 1.150 i vaccinati nel primo weekend di attività del Palamasciangelo, nel quartiere Santa Rita, a Lanciano. 552 i fragili e over80 che hanno ricevuto il vaccino Pfizer sabato 1 maggio e 598 i vaccinati di domenica.

Un grande lavoro fatto in sinergia tra operatori sanitari, protezione civile e volontari che, nel primo fine settimana di vaccinazione a Lanciano, si sono spesi per far sì che tutto filasse liscio.

5 linee vaccinali, zero barriere architettoniche in 1000 mq hanno accolto quanti, finalmente, sono riusciti ad avere il loro vaccino.

Piccola nota di colore, rose rosse con il tricolore per omaggiare le operatrici del centro vaccinale. È stato il gesto di un cittadino che, ieri mattina, al momento della vaccinazione, ha voluto così ringraziare il personale sanitario, e che dimostra con quanto affetto e partecipazione la comunità frentana stia vivendo questo momento per la città.

Da oggi, al Palamasciangelo proseguiranno le operazioni di vaccinazione con la somministrazione delle dosi di Astrazeneca.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi