Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 02/05

Nuovo ospedale, Verì: "Stilato un cronoprogramma. Ripartiamo da progetti esistenti"

L’assessore regionale alla sanità: "Prendiamo in mano questa situazione"

"Abbiamo stilato un cronoprogramma per prendere in mano in maniera fattiva e concreta la situazione". L'assessore regionale alla sanità, Nicoletta Verì, in occasione della sua visita al centro vaccinale del PalaBCC di Vasto, ha spiegato ai microfoni di Zonalocale da che punto ripartiranno i progetti per l'edilizia sanitaria che, in Abruzzo, interessano i nuovi ospedali di Vasto, Lanciano e Avezzano.

L'ultima sollecitazione, in ordine di tempo, sul nuovo ospedale di Vasto, era stata quella di Tiziana Magnacca ed Eugenio Spadano, sindaco e presidente del consiglio comunale di San Salvo [LEGGI]. 

La scorsa settimana, il consigliere regionale Manuele Marcovecchio aveva dato notizia della riunione, con l'assessore Verì e il capo dipartimento Claudio D'Amario, per affrontare il tema della realizzazione dei nuovi ospedali, tra cui quello di Vasto.

"Ripartiremo dai progetti in giacenza presso il Comune e la Asl", ha spiegato l'assessore Verì. "Ci sarà una riorganizzazione su quei progetti e, attraverso questa tabella di marcia, saremo in grado in pochi mesi di andare al Ministero per delineare i futuri accordi di programma". A fine maggio è previsto un nuovo incontro per la verifica dell'avanzamento della fase di ri-progettazione.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi