Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 29/04

Villaggio dei pescatori, M5S: "Case consegnate ma tante criticità"

"Mancano posti auto e il Comune ha tenuto per sè gli spazi del sottotetto"

Sarà oggetto di un'interrogazione in consiglio comunale l'avanzamento dei lavori dell'area del Villaggio dei pescatori, a Vasto Marina, interessato da un progetto di riqualificazione urbanistica. "Dopo anni di ritardi, gli appartamenti destinati agli ex proprietari delle abitazioni del “Villaggio dei pescatori”, sono stati finalmente consegnati ma l’opera, nelle sue parti condominiali, è ancora da completare, come visibile dalle recinzioni di cantiere e dalle vie di accesso alle scale". A segnalarlo è il Movimento 5 Stelle che porterà nell'aula Vennitti le criticità rilevate.  

"Non è stato ancora predisposto un regolamento condominiale, gli ascensori sono fuori servizio e le scale sono prive dei passamani. Gli impianti termici non funzionano correttamente e l'assistenza tecnica risulta inadeguata e incapace di risolvere i problemi. Per i proprietari del Villaggio dei pescatori che hanno permutato i vecchi appartamenti con i nuovi non esistono, al momento, posti auto ma sembra che saranno loro attribuiti e riservati, non si sa bene come, degli spazi sulle strade pubbliche adiacenti. Siamo nel 2021 e prevedere appartamenti senza posto auto condominiale, lascia perplessi, specie se si considera che il vecchio complesso Ater aveva un'ampia area interna adibita a parcheggio".

Il gruppo consiliare pentastellato rileva inoltre che  "il progetto, dopo le diverse varianti, prevedeva che il sottotetto fosse usato come area a servizio del condominio ("destinato a servizi per la residenza e locali di sgombro") e, come tale, avrebbe dovuto essere considerata negli atti notarili; il Comune, invece, se ne è riservata la proprietà, senza peraltro chiarire cosa intenda farne. L'amministrazione Menna, oltre a dare ancora prova di assoluta inefficienza, in questo caso si è palesata anche arrogante e prepotente", concludono dal Movimento 5 Stelle, annunciando l'interrogazione consiliare per chiarire questi aspetti della vicenda.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi