Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Cisl: "No ai braccialetti elettronici per i lavoratori della T.E. Connectivity"

Il caso

San Salvo. Lo stabilimento T.E. ConnectivityLa Cisl dice no ai braccialetti elettronici per i lavoratori della T.E. Connectivity di San Salvo. "L'azienda li vuole introdurre affermando che sono necessari a garantire il distanziamento anti Covid perché i dispositivi emettono un segnale sonoro quando gli operai si avvicinano a meno di due metri di distanza. Secondo noi, invece, è un sistema di controllo a distanza", dice Angelo Angelucci, operatore territoriale della Fim Cisl, sindacato non rappresentato nella Rsu di fabbrica.

"L'utilizzo di sistemi di controllo a distanza - afferma Angelucci - è possibile solo con il consenso delle rappresentanze sindacali. Faccio notare che, nel referendum interno, i dipendenti si sono espressi contro questa ipotesi. Ora si vuole far passare questa disposizione come se fosse una indispensabile misura anti contagio, proprio quando è in corso una campagna vaccinale ed è prevedibile che, nei prossimi mesi, la curva della pandemia sia destinata a decrescere".

La Fim Cisl, in una nota, critica Cgil e Uil: "Vorremmo dalle Rsu dei chiarimenti riguardanti l'introduzione e l'utilizzo dei braccialetti, come riportato nel comunicato a firma Rsu del 9 aprile 2021, che i lavoratori hanno già respinto con fermezza mediante il referendum".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi