CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 24/04

Vastese a corrente alternata: gioca male nel primo tempo, spreca nella ripresa. Con l’Aprilia è 1-1

Serie D, girone F - I gol nella seconda frazione. La classifica rimane preoccupante

Vastese-Aprilia: il rigore del momentaneo vantaggio dei lazialiUn tempo per parte. L'Aprilia gioca meglio nella prima frazione, la Vastese spreca nella seconda. Allo stadio Aragona finisce 1-1 il recupero della quinta giornata del girone F di serie D. Partita per lunghi tratti monotona, con qualche fiammata sporadica, soprattutto di marca abruzzese.

Primo tempo in cui quasi tutte le occasioni da gol sono quelle degli ospiti. In avvio, Bernardini è al centro dell'area vastese, Calisto lo serve, ma l'attaccante non ci arriva. Poi Ouedraogo impensierisce Boccanera e ci riprova sulla respinta. Fuori. 

I padroni di casa cercano la strada della rete, senza molta convinzione, con Martiniello e Bernardi. Negli spogliatoi si va sullo 0-0.

La formazione di Galluzzo segna in avvio di secondo tempo. Calisto messo a terra in area da Monza. L'arbitro, Eremitaggio di Ancona, indica il dischetto. Vasco trasforma al 3'. Il vantaggio laziale dura due soli minuti, fino a quando Martiniello, di testa, rimette tutto in parità.

Poi sono i biancorossi a farsi più intraprendenti. L'azione più pericolosa al 28': Salvati respinge, nel giro di una manciata di secondi, le due conclusioni ravvicinate di Martiniello e la terza di Diarra.

L'Aprilia si fa vedere al 32'. Sulla sinistra Bosi fa partire un cross basso dal fondo, la palla attraversa pericolosamente tutto lo specchio della porta senza che nessuno intervenga.

Altri due sussulti nel finale. Mamone cade in area laziale e reclama il rigore, ma il direttore di gara lascia correre. Negli ultimi secondi di recupero, Franzese nell'area piccola spara a botta sicura. Tiro ribattuto da un difensore. Ultima opportunità buttata al vento.

Dopo la scontitta casalinga con il Matese e lo 0-0 di Campobasso, il pareggio non schioda la Vastese dalla zona play out. Ad Agnone servirà la vittoria.

Le formazioni - Vastese: Boccanera, Di Filippo, Altobelli (dal 32' st, Cardinale), Monza, Obodo, Diallo, Bernardi, Di Prisco (dal 20' st, Lenoci), Martiniello (dal 42' st, Franzese), Mamona, Cauterucci. A disposizione: Falzano, Cardinale, Capitanio, Lenoci, De Angelis, Sansone, Diarra, Solimeno, Franzese. Allenatore: Fulvio D'Adderio.

Aprilia: Salvati, Pollace, Succi, Vasco, Bosi (dal 41' st, Corelli), Ouedraogo (dal 38' st, Sansotta), Battisti, Luciani, Bernardini (dal 26' st, Bianchi), Calisto, Laghigna. A disposizione: Prudente, Pezone, Lapenna, Sansotta, Corelli, Martinelli, Mannucci, Ruggieri, Bianchi. Allenatore: Giorgio Galluzzo.

Arbitro: Eremitaggio di Ancona (assistenti Capasso di Piacenza e D'Anna di Caserta). 

Reti: Vasco (A.) su rigore al 3' st, Martiniello (V.) al 5' st. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi