CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 22/04

Al PalaBcc una postazione in più: la gestiranno i carabinieri

Polemiche sulla vaccinazione, Menna: "Non ho chiesto soldi ai cittadini"

Vasto. Il centro vaccinale allestito nel PalaBccI carabinieri danno il loro contributo alla vaccinazione anti Covid. "Da oggi al PalaBcc sarà attiva anche una postazione presidiata ogni pomeriggio dall'Arma", annuncia il sindaco di Vasto, Francesco Menna.

Il primo cittadino risponde anche alle polemiche del centrodestra sulla raccolta fondi per sostenere le spese del centro vaccinale, affermando che "è una iniziativa del Comune di Vasto quale ente capofila del territorio ed è anche a sostegno dei Comuni limitrofi, dopo la richiesta avanzata dalle aziende e dalle associazioni del Vastese desiderose di dare il loro contributo economico al piano vaccinale del territorio per fornire la copertura assicurativa dei medici in congedo. Preciso, pertanto, che la competenza e i costi delle vaccinazioni sono della Regione e delle Asl territoriali, ma per i medici in congedo non è stata prevista alcuna assicurazione". Inoltre, "tutte le spese per il regolare e sicuro svolgimento delle vaccinazioni sono sempre in capo ai Comuni".

Menna dice di aver chiesto più dosi per l'hub vaccinale del PalaBcc, ma "non è stata fatta ai cittadini nessuna richiesta diretta di versare fondi nelle casse comunali per sostenere la vaccinazione anti-Covid, come si è voluto erroneamente far intendere. Non comprendo pertanto la polemica sollevata. Certo, mi sarei aspettato dalla Regione Abruzzo almeno la copertura assicurativa. Così non è stato e me ne rammarico, ma andiamo avanti comunque. La mobilitazione delle aziende e delle associazioni del Vastese è stata grande e ciò che conta ora è aver superato l’ostacolo".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi