Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 20/04

Con il premio letterario "L’Avvelenata", spazio a pensieri, parole e sentimenti degli scrittori

Presentazione dei lavori per la 1ª edizione del concorso entro il 15 giugno

Nasce il "Premio letterario L’Avvelenata", concorso letterario nazionale che mira a valorizzare la cultura attraverso la scrittura. Fondatrice dell'evento, volto a "premiare e promuovere le migliori opere presentate", è l'associazione di promozione sociale e culturale Teatro L'Avvelenata. Il concorso ha lo scopo di "creare momenti di confronto e di approfondimento su temi sociali e culturali, nonché di intrecciare nuove reti di connessioni artistiche e editoriali sul territorio".

Premio "dedicato ai pensieri, alle parole e ai sentimenti degli scrittori e delle scrittrici di ogni età, al fine di condividere prosa, poesia ed emozioni, e dialogare attraverso la sensibilità artistica e intellettuale di ciascuno".
Il Concorso ha il Patrocinio Culturale di WikiPoesia, ed è creato in collaborazione con Rivista Blam, La Caravella Editrice, CulturaMente, Il Menu della Poesia e AĒ Autori. All'interno del Concorso è presente un premio speciale inerente alla Regione Lazio. Il concorso è a tema libero. Non è previsto un numero massimo di opere da poter inviare. Le opere possono essere inedite o edite. Possono partecipare autori e autrici di tutte le età, italiani e stranieri. Le opere possono essere composte in italiano e qualsiasi altra lingua (anche dialetto), purché ne segua la traduzione in italiano.

Il Premio si compone di più sezioni:
- Sezione A - Racconto Inedito (Adulti), autori maggiorenni; massimo 20.000 caratteri spazi compresi.
- Sezione B - Racconto Inedito (Giovani), autori di età inferiore ai 18 anni; massimo 20.000 caratteri spazi compresi.
- Sezione C - Racconto Edito (Giovani e Adulti), autori di qualsiasi età; massimo 20.000 caratteri spazi compresi.
- Sezione D - Poesia Edita e Inedita (Giovani e Adulti), autori di qualsiasi età; massimo 50 versi.

La giuria terrà in considerazione il livello delle competenze richieste dal genere narrativo/poetico, la qualità letteraria dello scritto, l'abilità nella composizione, l'originalità del contenuto e la capacità di coinvolgere emotivamente il lettore. Le opere devono essere inviate entro il 15 giugno 2021. L'invio può essere effettuato all'indirizzo mail: teatrolavvelenata@outlook.it secondo le modalità descritte nel bando.

Qui è possibile consultare il bando, e avere informazioni su premi e partner del concorso. Si prega di leggere l'intero regolamento e di compilare i moduli d'iscrizione ad esso allegati. Per qualsiasi informazione è possibile consultare la pagina Instagram o Facebook dell'associazione. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi