CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Migliorare la gestione delle relazioni: al via il corso di Creo sull’Intelligenza Emotiva

Cinque incontri online tenuti dal professor Francesco Marino

Un corso sullintelligenza emotiva per imparare come gestire al meglio le relazioni. Inizierà il 28 aprile il corso online, organizzato da Creo - Comunicazione Relazione e Organizzazione - tenuto dal professor Francesco Marino, che si articolerà in cinque incontri per guidare i partecipanti nello sviluppo dell’intelligenza emotiva.

Per informazioni e iscrizioni - CLICCA QUI

In ogni momento della nostra vita, in ogni azione che compiamo, senza neanche pensarci troppo, ci troviamo ad avere a che fare con emozioni e intelligenza. Ciò che spesso manca è la consapevolezza di quanto la relazione tra intelligenza ed emozioni sia importante e possa rivelarsi vincente. Padroneggiare le nostre emozioni, ponendole al servizio dell’intelligenza, diventa quindi la strada da seguire. L’intelligenza è quella che ci fa risolvere problemi, trovare connessioni, fare scelte, prendere decisioni. In tutte queste circostanze, però, siamo solitamente abituati a ricercare le condizioni migliori per arrivare il meglio. Ma non c’è qualcuno che possa darti dall’esterno quelle condizioni, devi saperti gestire al meglio nel contesto in cui ti trovi in quel momento. Solo così si riuscirà a darsi degli obiettivi e raggiungerli in ogni contesto, a qualsiasi condizione. 

Ed ecco che entrano in gioco le emozioni. Non sono altro che informazioni e noi siamo alla ricerca continua di informazioni su tutto. Dalle emozioni riusciamo a sapere come stiamo e che rapporto abbiamo con le cose e le persone, ci dicono come stiamo rispetto alle relazioni. Queste informazioni viaggiano su due livelli. Quelle di base, che ci orientano alla nostra sopravvivenza, e quindi paura, tristezza, gioia, dolore. E poi quelle culturali, delle sovrastrutture dovute a contesto sociale, educazione familiare, a come nel corso della vita si elaborano le proprie esperienze. Per poterle gestire e mettere a servizio dell’intelligenza occorre saper riconoscere i due livelli, capire quali sono le emozioni che ti aiutano a salvare la pelle, come paura, rabbia, tristezza, e quali sono sovrastrutture, come ansia, vergogna, gelosia, e quali frutto di elaborazione, di come noi interpretiamo la realtà. 

Dalla componente innata e quella derivante alla nostra esperienza di conoscenza del mondo si può giungere ad una consapevolezza di intelligenza emotiva. Il laboratorio serve proprio ad aiutare le persone a capire come riconoscere le emozioni, come gestirle, come dialogarvi. Le emozioni vanno sempre ascoltate. Alcune vanno ascoltate e basta, altre vanno gestite e, in alcuni casi, superate. Dobbiamo andare dentro le emozioni per capire cosa ci raccontano e trovare delle strategie per superare gli ostacoli. Entra quindi in gioco il fondamentale rapporto tra persone, che ci permette di avviare un dialogo interiore grazie al dialogo con l’altro. Stando da soli ci si lascia inevitabilmente condizionare da sentimenti negativi. È solo in relazione con l’altro che posso fare i conti con delle emozioni e capire perché stanno nascendo, cosa vogliono dire. 

Un corso sull’intelligenza emotiva. A chi è rivolto?
Non ci sono limiti, perché ognuno può costruire qualcosa di importante partendo dalla conoscenza di sé attraverso la relazione. Dall’adolescente che si misura con i suoi coetanei o lo studente che ha l’ansia per un’interrogazione a scuola o un esame all’università. Oppure per affrontare al meglio un colloquio di lavoro o interagire con il gruppo di lavoro in cui ho a che fare sia con i miei superiori che con i pari livello. Nella vita tutto è relazione ed è da qui che si parte per ottenere risultati importanti.

Il corso 
FINALITÀ 
Sviluppare l’intelligenza emotiva e le competenze relative a:
- sviluppare consapevolezza di sé
- saper gestire le proprie emozioni
- comprendere le emozioni altrui
- saper sviluppare buone relazioni

CONTENUTI
Area Personale: 
-Consapevolezza di sè
- Gestione delle emozioni
- Motivare se stessi.  

Area Sociale
- Comprendere le emozioni altrui
- L’empatia
- Sviluppare buone relazioni

Docente: FRANCESCO MARINO
Date incontri: 28 aprile, 12 maggio, 26 maggio, 9 giugno, 23 giugno dalle ore 18,00 alle 20,00 su piattaforma zoom.

Per informazioni e iscrizioni - CLICCA QUI

www.creoitalia.com


informazione pubblicitaria

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi