Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 14/04

"Faccio una lista di moderati. Candidato sindaco? Tutti papabili, ma serve competenza"

Verso le elezioni comunali - Centrodestra al bivio. D’Elisa: "Meno personalismi"

Alessandro d'Elisa (gruppo misto)"Non sono uno che rovina le minestre". Alessandro d'Elisa invoca un centrodestra con "meno personalismi e più interessi della città". 

Dopo cinque anni nel gruppo misto, il vicepresidente del Consiglio comunale si avvia a far nascere un nuovo soggetto politico cittadino: "Sto preparando una lista con amici pronti a correre per il bene della città, alla quale bisogna dare una risposta unitaria e credibile attraverso un centrodestra concreto. La lista, di cui per ora non voglio ufficializzare il nome, sarà composta da persone senza tessere di partito. Saremo il centro moderato della coalizione. Io posso fare quello che serve: il presentatore di lista, il candidato consigliere, il candidato sindaco. Non è importante il mio ruolo, ma l'obiettivo da raggiungere nell'interesse della città e dei cittadini. L'importante è fare sintesi".

La scelta dell'aspirante sindaco non sembra vicina: "Tutti sono papabili, tutti hanno voglia e impegno, ma servono anche le skill che abbiamo individuato nelle riunioni del tavolo locale: esperienza amministrativa, disponibilità, impegno e competenza. I nomi? Oggi è prematuro, c'è l'emergenza pandemia e i cittadini pensano alla vaccinazione, non alle elezioni". 

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi