Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Ambiente 11/04

M5S: "Dietro la maschera ambientalista la Giunta Menna asseconda interessi privati"

Il caso - Scontro sulle bike lane: per i pentastellati è un provvedimento elettorale

Dina Carinci e Marco Gallo (M5S)Di cosa parliamoVasto l'amministrazione comunale ha fatto realizzare le prime corsie ciclabili. Subito si è innescato, prima sui social e poi nel mondo politico, un botta e risposta tra favorevoli e contrari.

VASTO - Un'interrogazione sulle bike lane. La presenteranno i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di Vasto, Dina Carinci e Marco Gallo, "per conoscere l'iter di questo improvvisato progetto portato avanti da quest'amministrazione senza coinvolgere preventivamente nemmeno le associazioni ciclistiche cittadine che, invece, avevano collaborato all'elaborazione del biciplan".

"Dopo 5 anni di sonno sulla mobilità sostenibile - attaccano i pentastellati - l’amministrazione Menna si sveglia, ma non del tutto, per realizzare corsie ciclabili sulla circonvallazione Istoniense, adottando soluzioni tecniche molto discutibili sia dal punto di vista della sicurezza che da quello della finalità perseguita, che avrebbe dovuto essere l’incentivo all’uso della bicicletta in alternativa all’uso dell’auto.

E invece l’assessore Cianci strizza l’occhio anche agli automobilisti provvedendo a mettere a disposizione lungo ambedue i lati della stessa circonvallazione Istoniense numerosi nuovi parcheggi, 'su richiesta degli esercizi commerciali', queste le sue parole che suonano come una chiara confessione della politica ambivalente di chi, dietro la maschera ambientalista, asseconda interessi privati alla vigilia dell’elezioni comunali".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi