Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Attraversamenti pedonali provocano cadute, pericoloso dislivello con i marciapiedi

Viabilità - Proteste per le multe in zona ospedale

Vasto, via Conti Ricci: il luogo della cadutaIl dislivello tra marciapiedi e attraversamenti pedonali rialzati provoca cadute a Vasto. Già era avvenuto nei mesi scorsi, quando Zonalocale aveva raccolto anche le lamentele di persone in sedia a rotelle [VIDEO].

Il 6 aprile un altro episodio. Una donna, che si stava accingendo ad attraversare via Conti Ricci nei pressi del cimitero, ha incespicato in un dente di asfalto. La malcapitata è caduta in avanti sull'asfalto. Soccorsa dalla polizia locale, fortunatamente non ha riportato danni gravi. 

"Il problema esiste - ammette il comandante della polizia locale, Giuseppe Del Moro - ma è un problema che attanaglia tutta la città, perché l'eliminazione delle barriere architettoniche riguarda anche gli attraversamenti non rialzati, visto che i marciapiedi non hanno adeguati scivoli. Gli attraversamenti pedonali svolgono la funzione prioritaria di rallentare i veicoli, ma contestualmente va garantita la sicurezza dell'utenza debole costruendo scivoli per adeguare i marciapiedi. L'amministrazione dovrebbe prendere in mano questa situazione facendo una ricognizione su tutto il territorio comunale".

Multe in zona ospedale - "Sono stata multata per aver parcheggiato pochi centimetri al di fuori della striscia", protesta una lettrice di Zonalocale, Katia Venditti, che nei giorni scorsi ha posteggiato la sua auto nei pressi dell'ospedale San Pio da Pietrelcina. "Ma l'ho fatto per cercare di lasciare spazio di manovra agli altri veicoli. Ero andata a fare una visita in ospedale. Al ritorno ho trovato la multa per aver parcheggiato poco al di fuori della striscia contigua all'area di carico e scarico dei mezzi che trasportano l'ossigeno. Ma il camion ha potuto eseguire regolarmente le operazioni. Non sono incivile. E non vedo altrettanta attenzione nei luoghi in cui si formano assembramenti. Lì di multe se ne fanno poche".

"Nella zona dell'ospedale - dice Del Moro - spesso si trovano veicoli che sostano in corrispondenza di corsie e spazi destinati alle ambulanze e ai mezzi al servizio della struttura sanitaria. Per consentire il necessario transito da e per l'ospedale, siamo più fiscali nel sanzionare le infrazioni".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi