CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 08/04

Arrivati i mezzi sulla loggia Amblingh: il 12 l’avvio del cantiere

Dopo gli slittamenti dei mesi scorsi, partono i lavori

Partiranno lunedì prossimo i lavori di consolidamento della Loggia Amblingh. Stamattina sono stati posizionati i mezzi necessari all'intervento dato in conclusione, indicativamente, per il 24 marzo scorso

Il progetto per mettere in sicurezza una delle zone più belle e fragili di Vasto, finanziato con 800mila euro, è da tempo al centro della discussione politica in considerazione soprattutto della sua urgenza.

I ritardi sulla tabella di marcia sarebbero imputabili alla variante apportata dopo una prima ricognizione dell'area:
- costruzione di tiranti in acciaio opportunamente inclinati che andranno ad ancorare le strutture in cemento armato esistenti al substrato;
- realizzazione di una struttura di contenimento alla base della fondazione della balconata con tecniche di ingegneria naturalistica al fine di contenere il terreno evitando lo svuotamento, per erosione, della base di appoggio;
- posa in opera di una rete metallica e chiodature profonde sul versante nella zona tra la balconata e il muro sottostante esistente con funzione di placcaggio onde evitare l'alterazione della morfologia del versante stesso.

Tra qualche giorno, il 12 aprile, come ci assicura l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Forte, ci sarà l'atteso avvio del cantiere con l'obiettivo di evitare la chiusura della frequentata passeggiata panoramica nel periodo estivo.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi