Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 07/04

Ennesimo cedimento sul lungomare Nord, servono interventi risolutivi

Problema infiltrazioni

Vasto Marina. Ennesimo cedimento sulla balconata della BagnanteUn altro cedimento sul tratto nord di lungomare Cordella. Una buca, l'ennesima da dieci anni a questa parte, si è aperta sulla balconata che si affaccia sul Monumento alla Bagnante. 

La fenditura, di piccole dimensioni, rivela che al di sotto c'è un avvallamento: il terreno sottostante l'asfalto ha ceduto un'altra volta. La probabile causa è l'infiltrazione di acqua marina attraverso gli interstizi del muraglione. 

Nell'estate 2020 un problema analogo [LEGGI]. In quel caso il Comune aveva riempito la cavità con del materiale inerte, atteso che si assestasse e poi ripristinato l'asfalto. Ora serve una nuova riparazione. Ma soprattutto il rifacimento del muraglione per evitare che, in futuro, si aprano voragini come quella del 2011 in cui un uomo cadde finendo al pronto soccorso. La passerella era rimasta chiusa, prima parzialmente poi totalmente, per alcuni anni, in attesa del ripristino, completato nella primavera del 2015, quando alla zona era stato restituito decoro. Ma questi periodici campanelli d'allarme sono il sintomo che rende necessario un intervento risolutivo.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi