Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 07/04

"Episodio isolato. Cinquanta internati restituiti alla società"

La replica della direttrice del carcere, Giuseppina Ruggero

Vasto. Il carcere di Torre Sinello"È pur vero che il poliziotto è stato aggredito, ma va sottolineato che, considerati gli psichiatrici da annoverare nel numero della categoria degli internati, la quasi totalità, questi avvenimenti sono veramente episodici". Lo afferma Giuseppina Ruggero, direttrice del carcere di Torre Sinello a Vasto, riguardo all'episodio riferito ieri dal Sappe, sindacato autonomo di polizia penitenziaria.

Con riguardo alla carenza del lavoro , si osserva che anche e sopratutto grazie al lavoro dell’Area Contabile e della sua Responsabile a cui va il pieno riconoscimento, dottoressa Arcangela Mazzariello, negli ultimi tre anni sono stati implementati i posti di lavoro anzi triplicati attraverso la attivazione di una sartoria, di una azienda agricola e oggi è stato inaugurato anche il birrificio".

"Oggi attraverso tali lavorazioni possiamo dire che i posti di lavoro superano di gran lunga le richieste", afferma la direttrice della casa lavoro con annessa sezione circondariale di Torre Sinello. "Inoltre, risultano restituiti alla società ben 50 internati che non hanno fatto più rientro. I problemi veri sono legati ad una grave carenza di personale e alla presenza di internati psichiatrici".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi