CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

"Amicizia è..." condividere la felicità: l’incontro virtuale dei bambini delle scuole dell’infanzia

Progetto dell’Istituto Comprensivo di Monteodorisio e della scuola San Lorenzo

Il 18 marzo, in occasione della Giornata Mondiale della Felicità, i bambini della scuola dell'infanzia (sez.1 A) dell'Istituto Comprensivo di Monteodorisio si sono "incontrati virtualmente" con i loro coetanei della scuola dell'infanzia San Lorenzo della Nuova Direzione Didattica di Vasto.

L'attività, coordinata dalla docente Antonella Pizzi, prevista dal progetto per l'ampliamento dell'offerta formativa "Amicizia È..." dell'Istituto Comprensivo Statale Monteodorisio, condiviso dal plesso San Lorenzo già nell'anno scolastico 2019/2020, vede come destinatari i bambini delle scuole dell'infanzia gemellate.

L'obiettivo delle attività programmate nell'ambito del progetto è quello di "accompagnare i bambini alla scoperta della propria identità, della multiculturalità, intesa non solo come conoscenza di altre culture ma anche come valorizzazione della diversità/unicità di ciascuna persona. Proprio dal confronto tra sé e l'altro, si avviano i bambini all'educazione di valori come l'amicizia, la collaborazione, la solidarietà e la pace attraverso esperienze vissute come lo scambio epistolare, i collegamenti in piattaforma e i percorsi motivanti mirati alla scoperta dell'altro".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi