CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 30/03

L’ex presidente Amoroso: "Fa male vedere il Cotir ridotto così. C’era una strada per proseguire"

"Con un fondo di rotazione regionale si poteva sostenere la ricerca"

"È stato brutto vedere come è ridotto il Cotir, una ferita che si riapre. Aver visto quelle immagini mi ha fatto ritornare in mente l'impegno dei dipendenti, della Regione Abruzzo per i progetti che si cercava di portare avanti, seppur con difficoltà".

Alberto Amoroso è stato presidente del cda Cotir dal 2010 al 2014, quando poi subentrò la gestione commissariale per arrivare alla definitiva chiusura nel 2017. Dopo aver visto il servizio di Zonalocale [GUARDA] sullo stato di abbandono e distruzione dell'ex centro di ricerca regionale, Amoroso ha voluto ripercorrere alcune tappe della sua gestione.

"Con la Regione avevamo trovato una possibile soluzione per continuare a portare avanti l'attività di ricerca, che negli anni ha fatto segnare risultati molto importanti. Un percorso che era a buon punto ma poi si è interrotto e non è stato più ripreso".

Guarda il video

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Cotir, Amoroso: "C'era una strada per continuare le attività di ricerca"

L'intervista ad Alberto Amoroso, ultimo presidente del cda Cotir - Servizio di Giuseppe Ritucci - Immagini e montaggio di Nicola Cinquina



 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi