CHIUDI [X]
 
Vasto   Cronaca 26/03

"Fare subito la Riserva naturale di Casarza per evitare speculazioni"

Il Forum ecologista: "Sono trascorsi due mesi dal via libera in Consiglio comunale"

Vasto, litorale di Casarza: il cantiere della Via verde della Costa dei trabocchiStrigere i tempi. La richiesta, rivolta all'amministrazione comunale di Vasto, arriva dal Forum ecologista. 

"Dopo il Consiglio comunale del 26 gennaio scorso, in cui la proposta di avanzare alla Regione la richiesta della definitiva istituzione della Riserva Naturale di Casarza ha avuto larghissimo consenso, a distanza di due mesi si è ancora in attesa di ulteriori sviluppi", si legge in una nota dell'organizzazione ambientalista.

"La questione adesso è in mano alla Commissione assetto del territorio e, ad oggi, questa non ancora discute degli indirizzi espressi in Consiglio comunale.
I tempi corrono ed è necessario intervenire quanto prima affinché quell'importante patrimonio naturalistico ed ecologico in quella zona presente non finisca per essere definitivamente compromesso da interessi privatistici e speculativi.

Basti considerare che lungo il tratto di costa in questione, uno dei più caratteristici dell'intera costa adriatica, vi sono più di cento specie animali e vegetali, molte delle quali protette al livello europeo per il loro particolare pregio naturalistico. Qull'area, dunque, va posta sotto protezione.
Chiediamo all'Amministrazione di accelerare i tempi perché quell'Area Protetta attende la sua istituzione dal 2007 e i tempi sono assolutamente maturi affinché la costa vastese venga dotata della Riserva di Casarza, luogo di straordinaria eccellenza ecologico-ambientale".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi