CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 22/03

Pennetta: "Diabetici dimenticati, situazione allarmante e pericolosa da risolvere al più presto"

"Un paziente ci racconta la sua storia: 2 anni di attesa tra le visite di controllo"

Angela Pennetta Continuano a far discutere i disservizi di cui sono vittime i pazienti affetti da diabete, costretti a lunghe attese per le prestazioni. Ad intervenire, questa volta, il Comitato civico L'Arcobaleno e la presidente Angela Pennetta che hanno ricevuto le segnalazioni di diversi cittadini.

I pazienti hanno riferito "mostruosi ritardi nelle prestazioni della Asl Lanciano-Vasto-Chieti in quanto, a detto servizio, dopo il pensionamento del dottor Ercole D'Ugo, è rimasta unicamente la dottoressa Maria Rosaria Squadrone. Conosciamo l'abnegazione e la bravura della dottoressa Squadrone ma da sola è impossibile far fronte alle numerosissime richieste. Chiediamo, quindi, che la direzione aziendale intervenga immediatamente per risolvere detto problema non più procrastinabile".

"Abbiamo ricevuto una lettera a firma del signor Biagio Santoro che spiega nei dettagli il suo caso personale: due anni di attesa tra una visita e quella successiva. Situazione allarmante e pericolosa che necessita una soluzione immediata".

La lettera di Biagio Santoro

"Ero in cura a Gissi (Centro diabetologico), il 17 dicembre 2019 ho fatto l'ultimo controllo e ho avuto il piano terapeutico validità un anno. Il controllo successivo dovevo farlo il 17 dicembre 2020 (con foglio di prenotazione) ma non ricevendo notizie ho chiamato più volte l'ospedale e quando poi mi hanno risposto a febbraio mi sono sentito dire dall'infermiera della Diabetologia: 'Non vi preoccupate, vi chiamiamo noi'. Visto che da allora non ho più ricevuto nessuna telefonata, ho riprovato io… Ai numeri della Diabetologia non c'è linea e i telefoni rispondono sempre occupato, infine chiamo il centralino dell'ospedale di Gissi e mi dicono: 'Il dottor D'Ugo è andato in pensione e la dottoressa che c'era qui è stata trasferita a Vasto, viene qui una volta a settimana'. Vado al Distretto di Vasto e l'infermiera della Diabetologia a cui espongo il mio caso (diabete alto, fine piano terapeutico e glicosilata alta) mi dice: 'Deve prenotare al CUP, se per Gissi ci vuole tempo, prenoti a Vasto', e mi dice anche che a Vasto c'è solo la dottoressa Squadrone, l’altra di Gissi non è stata mai mandata a Vasto. Migliaia di diabetici tra Vasto Gissi e dintorni affidati ad una sola dottoressa? Vado al Cup con l'impegnativa e mi prenotano la visita per il 30 agosto 2021. Un anno e otto mesi dopo l’ultima visita! E ancora disagi: Un diabetico (mia moglie) va con la ricetta di un farmaco specialistico in farmacia, per questo farmaco bisogna ordinare tramite Regione ma si sente dire 'Mi dispiace, non può averlo, sono oltre dieci giorni che la Regione non ce li manda' Per correre appresso al Covid, gli altri pazienti con varie patologie devono morire?".


di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi