Time Out - Quale ripresa per il Vastese CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

L'Aquila   Attualità 18/03

Morte di Mario Tatangelo, pena ridotta di 6 mesi al fratello Domenico

La sentenza della Corte d’Appello dell’Aquila

La Corte d'Appello dell'AquilaPena ridotta di soli mesi 6 e 10mila euro di provvisionale per Domenico Tatangelo, il 62enne di Castiglione Messer Marino ritenuto responsabile dell'omicidio preterintezionale del fratello Mario all'epoca 54enne.

La Corte d'Assise d'Appello dell'Aquila stamattina – i giudici togati Armanda Servino e Carla De Matteis e 6 giudici popolari – ha condannato l'uomo a 10 anni riconoscendo l'attenuante della provocazione e l'aggravante della recidiva, esclusa in primo grado.

Il legale dell'uomo, Antonello Cerella, che annuncia il ricorso in Casazione si ritiene "parzialmente soddisfatto, spero in un'ulteriore riduzione". Le parti civili sono rappresentate dagli avvocati Francesco Bitritto ed Elisa Milanese del Foro di Vasto e Antonella Franceschelli del Foro di Roma.

I FATTI - I fatti risalgono al 22 febbraio 2015, quando la vittima aveva 54 anni. Tra i due fratelli scoppiò un alterco all'interno del bar Up and Down. A causa del colpo ricevuto dal fratello, Mario Tatangelo cadde a terra battendo violentemente la testa. Trasportato all'ospedale di Pescara con un grave trauma cranico, morì dopo sette mesi di ricovero.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi