Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Fossacesia   Politica 09/03

Rafforzare la polizia locale in estate: i Comuni costieri chiedono finanziamenti alla Regione

La lettera inviata dai 18 primi cittadini a Marsilio e agli assessori

I sindaci dei 18 comuni della costa abruzzese, da Alba Adriatica a San Salvo, hanno scritto al Presidente della Regione, Marco Marsilio e agli  assessori Pietro Quaresimale, Nicola Campitelli, Guido Quintino Liris, perché prevedano un contributo da destinare all’assunzione a tempo determinato di agenti di polizia locale durante il periodo estivo.

Nella missiva, sottoscritta dai sindaci Antonietta Casciotti (Alba Adriatica), Matteo Perazzetti (Città Sant’Angelo), Filippo Marinucci (Casalbordino) Enrico Di Giuseppantonio (Fossacesia), Antonio Luciani (Francavilla al Mare) Jwan Costantini (Giulianova) Massimo Vagnoni (Martinsicuro) Leo Castiglione (Ortona), Carlo Masci (Pescara), Robert Verrocchio (Pineto), Giovanni Enzo Di Rito (Rocca San Giovanni) Sabatino Di Girolamo (Roseto degli Abruzzi), Tiziana Magnacca (San Salvo), Emiliano Bozzelli (San Vito Chietino) Andrea Scordella (Silvi), Nino Di Fonso (Torino Di Sangro) Domenico Piccioni (Tortoreto) Francesco Menna (Vasto), e richiesta anche dai Comandanti della Polizia Locale dei centri costieri, si sostiene l'importanza di rinnovare l'impegno già preso nell’estate 2020 destinato alla gestione delle spiagge libere per il contenimento della diffusione del Covid-19 e di prevederlo per gli anni a venire.

Nella lettera i sindaci sostengono "che la presenza di più agenti della polizia locale, oltre a migliorare la sicurezza, porta un ritorno di qualità dei servizi  per tutte le Amministrazioni Comunali e di conseguenza per la Regione Abruzzo, i cui territori sono risultati, agli occhi dei più, ben organizzati e controllati. Il sostegno della Regione consentirà ai bilanci dei comuni della riviera abruzzese, di trovare anche maggior respiro, soprattutto in un periodo in cui risultano essere fortemente e davvero compromesse le entrate”.

“Sulla base dell'esperienza maturata nell’ultima stagione estiva – afferma il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio - i centri costieri si sono trovati nella condizione di attrezzarsi e di operare scelte in alcuni casi diverse tra loro ma apprezzate dagli operatori e dai villeggianti, soprattutto in termini di controllo e sicurezza che, se ripetuti in futuro, non potranno che rafforzare l'immagine turistica dell'Abruzzo in Italia. La nostra richiesta, che trova fondamento anche dalle aspettative dei Comandanti della Polizia Locale, pone in evidenza un’unità d'intenti che la Regione non dovrebbe sottovalutare. La coesione dei sindaci della costa abruzzese ha già maggiormente valorizzato il turismo in una parte importante del territorio dell’Abruzzo”.

“E’ fuor di dubbio che rafforzare le unità di Polizia Locale anche nei prossimi anni vuol dire poter programmare e gestire un maggior controllo dei territori, in particolare per quel che concerne la viabilità nel periodo estivo, che nei centri turistici costieri abruzzesi subisce un notevole incremento di traffico veicolare proveniente anche dalle zone interne – afferma Andrea Scordella, primo cittadino di Silvi e responsabile Polizia Locale per l’ANCI Abruzzo -. Si tratta quindi di offrire servizi a tutto vantaggio dell’accoglienza e dell’efficienza”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       
       

      Chiudi
      Chiudi