Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

A Casalbordino realizzati parcheggi "rosa" per neomamme e gestanti

D’Aurizio: "È un piccolo gesto di sensibilità e attenzione"

Sono stati realizzati a Casalbordino quattro parcheggi con strisce rosa che saranno riservati alle auto delle gestanti e delle neomamme. La proposta, formulata dall'assessore Turismo e alle Pari Opportunità, è stata approvata all'unanimità dalla giunta e resa poi operativa con la delimitazione degli spazi e il posizionamento della relativa segnaletica.

"È un piccolo gesto di sensibilità ed attenzione nei confronti delle gestanti e delle neomamme – spiega Alessandra D'Aurizio -. I parcheggi rosa sono stati istituiti dal Comune in alcuni punti nevralgici della città (vicino alla Basilica Madonna dei Miracoli, nei pressi della stazione ferroviaria di Casalbordino Lido, all'interno del parcheggio della Scuola Elementare e del Baby Parking ed in piazza Zimarino, vicino al corso cittadino), come forma di cortesia nei confronti delle donne in gravidanza e delle neomamme con neonati al seguito".

In occasione della Giornata internazionale delle Donne l'amministrazione casalese ha voluto mettere in campo una serie di iniziative che proseguiranno nei prossimi giorni. "Non è nostra intenzione riconoscere una forma di privilegio, il nostro vuole essere un gesto di rispetto e di tutela nei confronti delle donne, in una fase molto delicata della loro vita e della maternità in generale. Nonostante i parcheggi rosa non siano stabiliti dal Codice della Strada, istituirli è stata una scelta di carattere etico al fine di agevolare la mobilità delle donne e garantire così principi di parità così come previsto dalla nostra Costituzione".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi