Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 05/03

Manutenzione e programmazione: Vasto Marina rivendica attenzione

Quartiere per quartiere | 4 - La riviera vuole cura e progetti per il futuro

Non è solo un luogo per andare al mare d'estate o per fare una passeggiata nei giorni di sole. Vasto Marina vuole cura e considerazione per dodici mesi l'anno. Le richieste dei residenti emergono dalle parole dei commercianti della riviera.

La prima parola d'ordine è: manutenzione. 

E l'incuria regna sovrana proprio nel cuore della località balneare, dove la vecchia stazione di piazza Fiume è per metà un cantiere abbandonato, per l'altra metà ricettacolo di rifiuti. Dentro la costruzione ottocentesca, scene di devastazione. I vecchi scali ferroviari di Vasto, Casalbordino, Torino di Sangro, Fossacesia, Rocca San Giovanni e San Vito Chietino sono lasciati al loro destino, quello di ruderi in balia dei vandali, mentre procede a rilento la costruzione della Via verde della Costa dei trabocchi, la pista ciclopedonale lunga 42 chilometri sul tracciato ferroviario dismesso dal 2005. La Provincia ha un diritto di prelazione sulle stazioni dismesse e ne tratterà l'acquisto con le Ferrovie dello Stato, che vogliono venderle in blocco a un prezzo complessivo tra 1,5 e 2,3 milioni di euro. Lo scorso 29 gennaio, in un incontro a Pescara, i Comuni e la Provincia hanno chiesto al governo regionale un contributo per comprarle e rimetterle a nuovo per porre fine al degrado [LEGGI]. 

Non solo manutenzione. L'altra parola d'ordine per commercianti e imprenditori turistici è: programmare. 

Guarda il video Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - "A Vasto Marina serve manutenzione tutto l'anno"

Intervista a Cristina D'Adamo, esercente di Vasto Marina

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina

Video - "Vasto Marina ha bisogno di programmazione"

Intervista a Pierpaolo Tognoni (consorzio Vivere Vasto Marina)

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi