Esplodenti Sabino, via libera dall’Inps alla cassa integrazione

Il sito è sotto sequestro dal giorno dell’incidente

Ok alla cassa integrazione ordinaria per gli operai della Esplodenti Sabino. Nelle settimane passate i sindacati avevano suonato un campanello d'allarme sulla situazione dello stabilimento teatro, il 21 dicembre 2020, dell'incidente sul lavoro costato la vita a Nicola Colameo, Paolo Pepe e Carlo Spinelli. Da quel giorno il sito è sotto sequestro e la prefettura ha ritirato la relativa licenza

Gli assessori regionali Daniele D'Amario e Pietro Quaresimale, oggi, comunicano che l'Inps ha dato parere positivo allo sblocco della prima tranche di cassa integrazione ordinaria che inizierà a decorrere dal mese di febbraio scorso. "Al via libera dell'Inps – spiegano D'Amario e Quaresimale – si è arrivati dopo un lavoro di confronto che abbiamo portato avanti insieme con Confindustria. In un primo momento, infatti, l'istituto di previdenza aveva negato la concessione della cassa integrazione in quanto in corso di svolgimento un'inchiesta penale. Un successivo nostro intervento in sinergia con Confindustria ha sbloccato la situazione facendo leva sul fatto che la complessa inchiesta giudiziaria richiede tempi di chiusura molto lunghi e ciò comporta il blocco degli stipendi per svariati mesi".

La Esplodenti Sabino occupa circa 80 operai impiegati nelle demilitarizzazione di munizioni ed esplosivi.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi