Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Scerni   Cronaca 02/03

Quatto grammi di hashish nel portaocchiali, 2 a casa: denunciato per spaccio 24enne di Vasto

Altro stupefacente rinvenuto a casa

Ieri pomeriggio, 1° marzo, i carabinieri di Scerni hanno denunciato all’autorità giudiziaria G.R. di 24 anni, residente a Vasto, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Il giovane è stato fermato a Scerni durante un normale controllo alla circolazione stradale e non ha fornito ai militari convincenti giustificazioni sui motivi che lo avevano indotto a spostarsi fuori dal Comune di residenza (spostamento non consentito dall'attuale zona arancione).

Il 24enne ha mostrato una particolare agitazione che ha indotto la pattuglia ad approfondire il controllo con una perquisizione. Durante la ricerca, sono stati rinvenuti, all’interno dell’astuccio portaocchiali, uno spinello e tre piccoli involucri di cellophane contenenti 4 grammi di hashish. La perquisizione è stata così estesa anche all’abitazione dell’uomo dove, all’interno della propria camera da letto, sono stati trovati altri 2 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale utile per il confezionamento dello stupefacente. 

La persona è stata sanzionata anche per violazione della normativa in anti Covid-19 essendosi spostata in un Comune diverso da quello di residenza senza un giustificato motivo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi