Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 22/02

Snow volley, 4° posto a Wagrain per i vastesi del Team Ita

La formazione azzurra si ferma in semifinale contro i russi

Quarto posto per il Team Ita a Wagrain, in Austria, dove è andata in scena la prima tappa dello European Tour di snow volley. La formazione azzurra, con Giorgio Amorosi, Massimo Di Risio, Antonio Sasso e Federico Geromin, ha affrontato al meglio il suo ritorno in campo dopo un anno di stop per la sospensione delle competizioni a causa della pandemia.

Nel primo incontro hanno superato 2-0 (15-11/15-12) la formazione della Repubblica Ceca, poi la vittoria in rimonta con l'altro team italiano per 2-1 (13-15/15-11/15-11). Due successi che hanno proiettato il Team Ita direttamente ai quarti di finale. Nello scontro ad eliminazione diretta gli azzurri hanno affrontato la Germania. È stato un match avvincente e giocato ad alta intensità. Primo set vinto 15-12 dai tedeschi, poi gran battaglia nel secondo parziale, vinto da Amorosi e compagni 19-15 e poi, nel tie break, gli italiani hanno vinto 15-13 accedendo in semifinale. Qui sono stati sconfitti dalla Russia, vincente per 2-0 (15-19/15-7) e poi è mancato lo scatto verso il podio nella sfida 3°-4° posto persa con l'Ucraina (15-11/15-11).

È però un quarto posto prezioso, che permette al quartetto italiano di restare nelle posizioni alte del ranking europeo. Il prossimo weekend lo snow volley sarà ancora protagonista in Austria, con la seconda tappa del tour europeo in programma di nuovo a Wagrain.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi