Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pescara   Cultura 19/02

Al via il 21 febbraio "Una storia per l’Abruzzo", progetto di "volti e idee da e per il territorio"

Domenica alle 17.30 primo incontro in diretta Facebook condotto da Gabrielle Cirilli

Andrà in onda in diretta streaming, domenica 21 febbraio alle 17.30, il primo incontro di "Una Storia per l'Abruzzo", progetto nato dalla passione di un gruppo di amici per la propria terra di origine e per il bisogno di uno sguardo trasversale e inclusivo che contribuisca a promuovere la bellezza del territorio e le sue potenzialità. La diretta sarà visibile sul canale Facebook di @unastoriaperlabruzzo.

"Un contenitore di testimonianze e idee al servizio della collettività", così lo definiscono i promotori Gabriele Cirilli, attore che condurrà anche l'incontro, Paolo Esposito, direttore generale del Gran Sasso Science Institute, Walter Nanni, regista e Sara Vinciguerra, manager. "In un momento di grande difficoltà sanitaria, economica, ma soprattutto di fragilità sociale, ripartire dalle potenzialità e dalle bellezze del proprio territorio è fondamentale - commentano insieme i promotori - e per farlo abbiamo scelto il dialogo e l'inclusione. Ripartire dal confronto, dalle idee, dal meglio che questa terra, l'Abruzzo, ha sempre prodotto e realizzato".

Saranno le testimonianze di donne e di uomini con esperienze professionali straordinarie e diverse, accomunati dall'amore per questi luoghi, ad alternarsi durante i vari incontri. Nel primo appuntamento a parlare di formazione, partecipazione, industria, scienza, ricostruzione, rinascita, cultura e cinema in Abruzzo: Andrea Prencipe, rettore dell'Università Luiss Guido Carli, Enrica Giorgetti, direttore generale di Farmindustria, Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva, Giampaolo Letta, amministratore delegato di Medusa Film, Paolo Esposito, direttore generale del Gran Sasso Science Institute e Enrico Vanzina, regista e scrittore. Tutti insieme intorno ad un tavolo "virtuale", come mai era successo prima. Voci e volti di ospiti prestigiosi che non mancheranno di una riflessione costruttiva sull'Abruzzo di domani. Perché il futuro nasce dalle nostre azioni presenti.

Durante l'incontro sarà inoltre proiettato un video in esclusiva con i saluti all'Abruzzo da importanti artisti italiani. Seguiranno altri appuntamenti, con cadenza mensile, ognuno dedicato a tematiche attualissime, attraverso un fil rouge identitario ovvero le frasi, le opere, gli esempi di personaggi che sono simbolo non solo dell'Abruzzo, ma anche della storia italiana. Si inizierà domenica 21 febbraio dal più grande sceneggiatore, scrittore, drammaturgo pescarese Ennio Flaiano, passando per Gabriele D'Annunzio fino a concludere con Ovidio. Si offrirà quindi, la possibilità ai partecipanti di fare riflessioni, osservazioni ed esprimere pensieri e punti di vista che arricchiranno sicuramente coloro che seguiranno la diretta. Oltre ai promotori, il progetto vede la preziosa partecipazione e collaborazione di Adriana Bonifacino, Maria De Luca, Anna Di Risio, Claudia Grohovaz e Chiara Vinciguerra.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi