Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Amazon, stamattina l’ultima firma: i terreni agricoli lasciano il posto all’insediamento logistico

256mila metri quadri la superficie occupata, iniziato il taglio degli alberi

La superficie occupata dall'insediamento (elaborazione zonalocale.it)Ultimo passaggio stamattina per l'insediamento Amazon di San Salvo. L'Agenzia Regionale delle Attività Produttive e la Engineering 2K (la società che ha acquistato il sito e realizzerà la struttura) hanno stipulato la convenzione per ulteriori 5 ettari di terreni privati da aggiungere agli attuali 10. 

L'area occupata complessiva (tra edificio principale, parcheggi, piazzali, zone verdi, aree di rispetto ecc.) sarà di 256mila metri quadri e oltre a quella dell'ormai ex autoporto, sono compresi diversi appezzamenti agricoli, il più esteso è quello della fascia tra il sito individuato e l'autostrada A14. Da qualche settimana, gli ex proprietari dei terreni stanno eliminando le colture presenti, in gran parte alberi di olivo. Gli appezzamenti acquistati dalla Engineering 2K si estendono fino a ridosso di viale Germania, il che fa pensare che, una volta ultimato, l'insediamento avrà un ingresso anche dalla zona industriale (magari riservato ai dipendenti).

"Il nuovo polo logistico che sorgerà a San Salvo – dice l'ex assessore Mauro Febbo – punta ad essere volano strategico per lo sviluppo imprenditoriale e infrastrutturale del territorio. Senza ombra di dubbio siamo davanti ad un investimento che ridisegna lo sviluppo economico dell'intera area del Vastese e per questo motivo tutti gli enti interessati devono svolgere bene il proprio compito e ruolo di competenza. Tutti sappiamo che viviamo un periodo di crisi ed incerto e il nuovo polo che sorgerà a San Salvo è l'unica certezza che la Regione Abruzzo porterà a termine al fine di far sviluppare il tessuto produttivo".

I terreni in viale GermaniaL'ultimazione dei lavori relativi ed il collaudo delle opere di insediamento è previsto al massimo entro due anni mentre l'entrata in attività dello stabilimento entro i sei mesi successivi. I numeri occupazionali previsti parlano di 2.500 occupati e, una volta a regime, 3.100 tra diretti e indiretti.

"La conclusione dell’iter Arap/E2K – aggiunge il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca – è il risultato dell'impegno della squadra regionale, dell’amministrazione comunale di San Salvo del sostegno di tutte le amministrazioni comunali del Vastese. È stato un lavoro complesso nel supportare e condividere le ragioni logistiche per le quali il nuovo insediamento operativo fosse collocato proprio in quel sito a servizio delle attività di Amazon per tutto il centro sud d’Italia".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi