Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

L’Avis San Salvo supera i 500 iscritti e si avvicina alle 1000 donazioni

Il bilancio del presidente D’Aloisio

Cresce la famiglia dell’Avis Comunale di San Salvo che nell’anno da poco concluso registra 43 nuovi soci, dato che fa salire il numero degli iscritti a 519.

"Il naturale turn over legato ai limiti di età e a sopravvenute difficoltà sanitarie, ha fatto registrare nel 2020 un segno positivo di soci", fa sapere il presidente, Amleto D’Aloisio, che ringrazia coloro che si sono avvicinati all’associazione desiderosi di abbracciare il mondo della donazione del sangue. A registrare un segno positivo è anche il numero delle donazioni passato da 931 del 2019 a 968 del 2020.

"In questo periodo difficile legato alla pandemia da Covid-19, sono diversi i dubbi e le perplessità che abbiamo riscontrato nei nostri soci e iscritti. Dubbi e perplessità che il lavoro congiunto tra la nostra associazione (a livello provinciale e regionale) e le strutture sanitarie (Centro Trasfusionale del 'San Pio' di Vasto e il Centro Regionale Sangue) hanno fugato garantendo la loro risposta che è per noi motivo di grande orgoglio". 

"La donazione di sangue e plasma garantisce ogni giorno cura ai malati e terapie salvavita ai pazienti cronici. La scelta etica e volontaria dei nostri donatori li rende un patrimonio umano e sociale unioc per la nostra comunità e non solo – prosegue D'Aloisio – Riprenderemo le nostre attività appena sarà possibile con nuovi momenti di informazione attiva per divulgare sempre di più l’importanza del dono del sangue. Donare è un grande atto d’amore e di generosità che può salvare non una ma tante vite. I donatori di San Salvo e delle comunità vicine (Fresagrandinaria, Lentella, Palmoli e Carunchio) hanno dimostrato, ancora una volta, solidarietà e generosità. L’obiettivo dei 500 soci l’abbiamo raggiunto e superato, ma non ci fermiamo qui. Ora si punta alle 1000 donazioni".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi