CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 06/02

Screening di massa, a Vasto nella prima giornata rilevati 6 positivi su 2241 test

Tamponi anche in altri 12 comuni della provincia

Il sindaco Francesco Menna

20.30 - Sono 6 le persone risultate positive al tampone rapido effettuato nella prima giornata di screening. Oggi, sabato 6 febbraio, 2241 cittadini hanno raggiunto le quattro sedi a disposizione per effettuare il test.

"Ricordiamo alla cittadinanza che si sono registrate delle difficolta con la piattaforma e rassicuriamo tutti coloro che non hanno ricevuto il messaggio che l’esito del tampone è negativo. Le persone positive vengono contattate dalla Asl poco dopo il risultato del tampone", spiega in una nota l'amministrazione comunale. 

18.30 - I risultati parziali dello screening in provincia di Chieti. Casalbordino 319 tamponi (0 positivi); Chieti 2.241 tamponi (14 positivi); Civitella Messer Raimondo 90 tamponi (0 positivi); Fossacesia 282 tamponi (0 positivi); Lanciano 1.584 tamponi (8 positivi); Lentella 148 tamponi (0 positivi); Monteodorisio 223 tamponi (0 positivi); Ortona 137 tamponi (0 tamponi); Palmoli 78 tamponi (1 positivo); Roccamontepiano 288 tamponi (0 positivi); Roccascalegna 256 tamponi (3 positivi); Taranta Peligna 71 tamponi (0 positivi); Tollo 305 tamponi (3 positivi); Torrevecchia 504 tamponi (10 positivi); Vasto 1.710 tamponi (1 positivo)

17.00 - Sono 1556 i vastesi che, da questa mattina, si sono sottoposti a tampone rapido. Nel dettaglio 622 al PalaBCC, 276 all'auditorium San Paolo, 251 all'auditorium San Francesco, 407 al palazzetto ex Salesiani. Nella giornata di oggi si potrà effettuare gratuitamente il tampone. Postazioni aperte anche domani, domenica 7 febbraio, dalle 8.30 alle 19.30. Poi sabato 13 e domenica 14 febbraio.

8.00 - È iniziato come da programma questa mattina il primo fine settimana di screening di massa a Vasto. Quattro le strutture allestite per accogliere i cittadini che, su base volontaria, decideranno di sottoporsi ai test rapidi per l'individuazione del Covid-19: la ripartizione è la stessa delle sezioni elettorali.
All'apertura delle postazioni già numerosi cittadini erano in fila per accedere. Tra questi anche il sindaco Francesco Menna che si è sottoposto al tampone nella palestra ex Salesiani. Come accaduto in altri centri, anche a Vasto si stanno registrando alcune difficoltà nella operazioni di registrazione sul sistema informatico. Questo comporta anche un maggior tempo necessario per ricevere la risposta.

Numerosi i volontari impegnati in queste due giornate e nel prossimo fine settimana, tra loro anche diversi operatori sanitari in pensione che hanno risposto all'appello delle istituzioni.

Gli screening, organizzati da Comuni e Asl Lanciano Vasto Chieti, in questo fine settimana si terranno anche in altri località della provincia: Chieti, Lanciano, Casalbordino, Civitella Messer Raimondo, Fossacesia, Lentella, Monteodorisio, Palmoli, Roccamontepiano, Roccascalegna, Tollo e Torrevecchia.

LE REGOLE PER PARTECIPARE
I cittadini dovranno recarsi muniti di carta d'identità, tessera sanitaria e modulo di adesione compilato [SCARICA]. Sarà da consegnare agli operatori solo al seconda pagina del modulo. Chi avesse difficoltà nella compilazione troverà il modulo sul posto. Il risultato del test sarà comunicato via sms dalla Asl Lanciano Vasto Chieti.

Potranno partecipare allo screening tutti i cittadini con più di 6 anni (i minori di 18 anni dovranno essere accompagnati dai genitori).

NON potrà partecipare: 
- Chi ha sintomi che indichino una infezione Covid-19
- Chi è attualmente in malattia per qualsiasi altro motivo
- Chi è risultato positivo negli ultimi tre mesi
- Chi ha già prenotato l'esecuzione di un tampone molecolare
- I minori di 6 anni
- Chi è ricoverato in una struttura sanitaria
- Operatori sanitari che sono sottoposti a screening della ASL

Per l'assegnazione dei centri dove effettuare il test è stato scelto il criterio di ripartizione in base alle sezioni elettorali. A seconda della propria sezione ci si recherà nella sede assegnata.

La ripartizione nelle quattro strutture:
- palestra ex Salesiani (via Santa Caterina da Siena) >> GUARDA
(n.b. la struttura è il palazzetto ex-Salesiani con ingresso da via Santa Caterina da Siena, non via San Domenico Savio come indicato nelle grafiche)
- palaBCC (via dei Conti Ricci) >> GUARDA
- auditorium Chiesa San Paolo apostolo (via Ritucci Chinni) >> GUARDA
- auditorium San Francesco (viale Dalmazia - Vasto Marina) >> GUARDA

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - I volontari dello screening di massa: "Tante realtà pronte a mettersi in gioco"

Le interviste a due dei volontari coinvolti nello screening di massa a Vasto - Servizio di Giuseppe Ritucci

Video - Menna: "I vastesi partecipino numerosi alla campagna di screening"

Servizio di Giuseppe Ritucci - Video di Nicola Cinquina



 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi