Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 05/02

Ponte dell’ex ferrovia, vigili del fuoco controllano la crepa: non c’è rischio cedimento

Intervento con l’autoscala per valutare la staticità della struttura di Vasto Marina

Vasto Marina, ponte dell'ex ferrovia: il sopralluogo dei vigili del fuocoDue vigili del fuoco sull'autoscala guardano da vicino la crepa. A Vasto Marina il ponte dell'ex ferrovia è sotto osservazione dopo le segnalazioni dei giorni scorsi. Il pericolo potrebbe essere duplice, perché sotto c'è il raccordo tra lungomare Cordella e la statale 16 e sopra la Via verde della Costa dei trabocchi, la pista ciclopedonale da 42 chilometri in costruzione da tre anni. 

Una squadra del Distaccamento di Vasto controlla le condizioni della struttura in cemento armato, che presenta una lunga fenditura orizzontale. Ma è solo superficiale: il sopralluogo evidenzia, infatti, l'assenza di pericolo di cedimento strutturale.

Il 28 gennaio era stato Orlando Palmer, candidato sindaco del movimento Iustitia nova, a lanciare l'allarme riguardo a un possibile "distacco di parte del cemento armato" che potrebbe causare "incidenti a passanti e auto" [LEGGI] e a chiedere "un tempestivo intervento, possibilmente prima dell'apertura della stagione estiva". 

Il controllo si è reso necessario non solo per evitare rischi per l'incolumità di chi transita sul raccordo sottostante, ma anche per consentire il completamento in sicurezza dei lavori di realizzazione della ciclovia, peraltro già frequentata nei giorni di sole da numerose persone a piedi e in bici.

A seguito del sopralluogo è arrivata una nota dell'amministrazione comunale. "Nei giorni scorsi avevo richiesto alla Provincia, attraverso il consigliere Vincenzo Sputore la verifica delle condizioni del ponte. Oggi i vigili del fuoco di Vasto hanno  ispezionato i due fronti del cavalcavia realizzato in  cemento armato con elementi modulari prefabbricati precompressi. Dalla relazione dell’architetto della Provincia, Francesco Faraone è emerso che l'intradosso - ha spiegato il sindaco Francesco Menna - risulta solido e non presenta lesioni. I fronti laterali del manufatto presentano lesioni con cemento ancora stabile e ben ancorato. I vigili del fuoco hanno rimosso piccole parti di cemento instabili".

"A breve la Provincia in qualità di proprietaria del manufatto - ha evidenziato il consigliere provinciale Vincenzo Sputore - affiderà i lavori di manutenzione  per il ripristino delle parti ammalorate mediante ditta specializzata. Si ringrazia il Comando dei Vigili del Fuoco per la loro consueta collaborazione e per l' intervento tempestivo e la Polizia locale per il supporto". 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi