CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 04/02

A Vignola il mare avanza e i residenti sono preoccupati. Incontro Comune e Regione

Litorale da proteggere. Intanto a Pagliarelli nuova rete idrica

Vasto: l'incontro tra Menna, Forte, i residenti di Vignola e i tecnici della RegioneI residenti sono preoccupati: il mare si sta mangiando il litorale di Vignola e minaccia case e strutture ricettive. "Vogliamo capire come tutelare uno degli angoli più suggestivi della città", dice il sindaco di Vasto, Francesco Menna, che insieme al vicesindaco, Giuseppe Forte, e a una rappresentanza di abitanti della zona ha incontrato i tecnici del Servizio opere marittime della Regione Abruzzo.

"A seguito della grave situazione di erosione lungo quel tratto della costa vastese  dopo diverse note e segnalazioni, insieme al consigliere regionale Pietro Smargiassi, ho richiesto un incontro.  L’ultima lettera inviata dal Comune è datata 20 gennaio 2021. Dalla Regione Abruzzo attendiamo un progetto da realizzare a breve". Vasto è stata inserita nel Piano costa della Regione "dopo le diverse sollecitazioni presentate da me ed altri sindaci costieri", afferma Menna.

Rete idrica - In corso a Vasto i lavori di efficientamento della rete idrica in contrada Pagliarelli. "In questi giorni sono iniziate le attività di avvio degli scavi per riammodernare le infrastrutture del servizio idrico", si legge in una nota dell'amministrazione comunale, che ricorda l'origine dei fondi, stanziati dalla Giunta regionale guidata da Luciano D'Alfonso.

"Si procederà - spiega il sindaco, Francesco Menna - alla completa riqualificazione della rete idrica di distribuzione eliminando le vecchie tubature ormai usurate e interessate da frequenti e rovinose rotture e ingenti perdite idriche, tanto da richiedere numerosi interventi di riparazione. Per la prima volta dopo cinquanta anni, si interviene sulla rete ammalorata nel quartiere. I lavori nascono dalla necessità di garantire la regolarità dell’approvvigionamento idrico. Opera indispensabile in un’area dove si registra un’alta densità abitativa. Interventi per l’efficientamento idrico hanno già interessato Piano di Marco, via della Libertà, Madonna della Saletta, via Marchesani e via Ortona".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi