CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 04/02

"Sempre aperti a donare", l’iniziativa solidale di McDonald’s a Vasto e Chieti

Fino a fine marzo 200 pasti caldi al giorno per chi è in difficoltà

Si chiama "Sempre aperti a donare" ed è l'iniziativa di McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald in collaborazione con Banco Alimentare che coinvolgerà Chieti e Vasto. Nelle due città saranno distribuite gratuitamente ad alcune associazioni che operano sul territorio 200 pasti caldi a settimana fino a fine marzo.

I ristoranti McDonald’s di Chieti (viale Abruzzo) e quello di Vasto (corso Europa all’angolo con via Bachelet) prenderanno parte al progetto: i rispettivi team di lavoro si occuperanno della preparazione dei pasti, ritirati e distribuiti all’associazione Papa Giovanni XXXIII “Casa di Betlemme” e alla Comunità Educante con i Carcerati Santi Pietro e Paolo. L’iniziativa, già partita in altre località italiane nel mese di dicembre, vuole portare conforto a chi è in difficoltà; per questo, il progetto prevede la donazione di 100.000 pasti caldi che verranno distribuiti entro la fine di marzo alle strutture di accoglienza che ospitano famiglie e persone fragili in tutto il Paese.

"Questa iniziativa – spiega l'azienda – conferma e consolida l’impegno che lega McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald all'Italia e alle comunità locali con l’obiettivo di contribuire ad alimentare il circolo virtuoso generato dalle associazioni benefiche con cui collabora, specie nel difficile momento che stiamo attraversando, segnato dall’emergenza Covid".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi