Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Concluso lo screening di massa al Mattioli-D’Acquisto: un positivo su 624 test effettuati

Costantini: "Risultati soddisfacenti, compresa l’importanza del tracciamento"

Si sono conclusi i 4 giorni di screening di massa nelle palestre degli istituti della Scuola Secondaria di Primo e Secondo Grado dell'Omnicomprensivo Mattioli-D'Acquisto di San Salvo. "Risultati più che soddisfacenti" per la campagna di screening scolastico, caldeggiata da genitori e operatori della scuola e nata dalla collaborazione con la Asl Lanciano-Vasto-Chieti, che ha visto una numerosa e convinta partecipazione di alunni, docenti e collaboratori, con 624 tamponi rapidi antigenici effettuati ed un solo positivo rilevato.

"Considerando che lo screening non era obbligatorio, ma soltanto fortemente raccomandato, a seguito della già elevata partecipazione dei cittadini di San Salvo nei giorni precedenti - commenta in un comunicato il dirigente scolastico, Annarosa Costantini - va rilevato che è stata compresa l'importanza del tracciamento come strumento efficace di prevenzione e contrasto alla pandemia. Il nostro istituto ringrazia lo squisito personale medico della Asl coordinato dalla dottoressa Belfatto, la Croce Rossa Italiana che ha supportato tutte le operazioni, il personale scolastico che si è occupato degli aspetti burocratici e amministrativi e infine il sindaco e il personale del Comune di San Salvo, che ha fornito materiali e supporto logistico".

"La straordinaria collaborazione da parte di tutti - prosegue la Costantini - in un clima sereno e di spirito di servizio alla comunità è di buon auspicio per le settimane di zona gialla che ci attendono. Ricordiamo a tal proposito che non è ancora il momento di abbassare la guardia, in quanto la negatività certificata dal test non è una patente di immunità al virus e invitiamo tutti a perseverare nel rispetto nelle norme di sicurezza e nell'uso della mascherina ovunque sia richiesto o semplicemente opportuno".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi