Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 28/01

Giornata della Memoria, "Salvaguardiamo la nostra libertà, oggi come allora"

Il corteo a Lanciano verso le Pietre d’Inciampo nel quartiere Lancianovecchia

Un piccolo corteo composto e commosso ha accompagnato le celebrazioni a Lanciano in occasione della Giornata della Memoria.

Il sindaco Mario Pupillo, con il presidente del consiglio comunale Leo Marongiu, la presidente dell’ANPI di Lanciano Maria Saveria Borrelli e l’assessore al Bilancio Carlo Orecchioni, insieme alle associazioni militari e combattentistiche, nel pieno rispetto delle norme anti Covid, ha reso omaggio con una corona di fiori alle pietre d’inciampo poste in largo San Giovanni, nel quartiere Lancianovecchia, con incisi i nomi della famiglia Grauer, scomparsa ad Auschwitz durante la Seconda Guerra Mondiale.

“Vogliamo la pace, non vogliamo più parlare d’odio e dobbiamo continuare a parlarne perché la memoria è fallace e non possiamo permetterlo. - ha detto il sindaco Pupillo, visibilmente commosso - Sono fiero di essere a capo di questa amministrazione che ha sempre lavorato affinché la memoria non fosse solo una parola vuota, ma punto di partenza quotidiano per continuare a salvaguardare la nostra libertà. Oggi come allora".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi