Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 26/01

Giornata della Memoria, incontro online della Consulta Giovanile su Etty Hillesum

Sarà presentata la scrittrice olandese, vittima dell’Olocausto

Pensieri e parole di Etty Hillesum. È l'evento organizzato dalla Consulta Giovanile di Vasto, in modalità online, per la Giornata dellea Memoria. Mercoledì 27 gennaio, alle 16.30, l'appuntamento sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina facebook della Consulta

"Per mantenere viva la memoria di una tragica pagina storica che non va dimenticata, e per commemorare le vittime e tutti i sopravvissuti dell’Olocausto, la Consulta Giovanile di Vasto - dichiara la presidente, Marta Del Negro - ha pensato di creare un evento online che tratterà della figura di Etty Hillesum. Abbiamo coinvolto per l’occasione la professoressa Patrizia Ciccarella. Presenteremo una visione intima, spirituale e psicologica della scrittrice olandese, vittima dell’ Olocausto, morta nel campo di Auschwitz il 30 novembre del 1943. Tra gli interventi documentativi, vi saranno la lettura di scritti di Etty Hillesum associati a un esperienza visiva sensoriale e intellettuale. Le seguenti lettere saranno interpretate dai componenti della Consulta Giovanile di Vasto accompagnate da riflessioni e ouverture".

"Ringraziamo le ragazze ed i ragazzi della Consulta Giovanile - dichiarano il sindaco, Francesco Menna e l’assessore alle Politiche Giovanili, Paola Cianci - per avere, ancora una volta, colto l’opportunità di condividere con le nuove generazioni tematiche delicate e profonde come l’Olocausto, una strage che ha segnato la storia del mondo intero. Ci emoziona il loro impegno e siamo certi che verrà apprezzato come sempre dalla nostra comunità. Grazie alla Professore Ciccarella per la sua disponibilità".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi