Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 febbraio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 26/01

Futuro della Riserva di Punta Aderci, nulla di fatto in Consiglio. La convenzione scade a giugno

Centrodestra polemico: "L’amministrazione Menna naviga a vista"

Vasto: Riserva naturale di Punta AderciRimane senza risposta l'interrogativo sul futuro della Riserva naturale di Punta Aderci. A giugno scadrà la convenzione con la cooperativa Cogecstre, ma sulla gestione ancora nulla è stato deciso. Se ne è discusso oggi nel Consiglio comunale di Vasto, dove la maggioranza di centrosinistra ha respinto la proposta del centrodestra, che chiedeva "di verificare il rispetto della convenzione, l'indizione di un bando per la futura gestione oppure una proroga annuale di quella attuale e la predisposizione di un sistema antincendio di cui l’area è sprovvista", scrivono in una nota congiunta i consiglieri Francesco Prospero e Vincenzo Suriani di Fratelli d'Italia, Alessandra Cappa e Davide D'Alessandro della Lega, Guido Giangiacomo (Forza Italia), Edmondo Laudazi (Il Nuovo Faro) e Alessandro d'Elisa (gruppo misto).

Secondo la minoranza di centrodestra, il voto negativo è privo di "valida motivazione. Un'amministrazione comunale che naviga a vista, incapace di rispettare le scadenze e di effettuare una seria programmazione per il futuro della nostra città, capace solo di strumentalizzare ogni argomento che viene portato insaula. Un’amministrazione che non fa e che non vuole nemmeno confrontarsi, come dimostrato anche dall’abbandono del tavolo dell’ambiente da parte delle associazioni di categoria che, nonostante l’impegno delle associazioni ambientaliste, in cinque anni di mandato, non ha dato alcun contributo per la tutela e lo sviluppo della riserva di Punta d'Erce". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       

      Chiudi
      Chiudi