Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 25/01

FdI sollecita Menna: "Subito lo screening di massa come a San Salvo"

Suriani e Prospero: "Individuare i locali". Chiesta conferenza dei capigruppo

Da sinistra; Vincenzo Suriani e Francesco Prospero (Fratelli d'Italia)A Vasto si faccia come a San Salvo. Subito uno screening di massa per far emergere i casi asintomatici di Covid-19 e contenere il contagio. Questa è la richiesta che i consiglieri comunali di Fratelli d'Italia, Vincenzo Suriani e Francesco Prospero, rivolgono all'amministrazione di centrosinistra. 

"Un’organizzazione perfetta a San Salvo, frutto della collaborazione tra l’amministrazione comunale, la Regione Abruzzo, la Asl, la prefettura e la protezione civile, ha consentito l’esecuzione in sicurezza di circa 6000 tamponi antigenici", sottolineano i rappresentanti del partito di Giorgia Meloni. "Ogni giorno perso è un'occasione in più che si dà al virus di circolare tra la popolazione". Suriani e Prospero sollecitano il sindaco, Francesco Menna, "visto che ha sempre predicato la lotta intransigente e organizzata alla pandemia: per questo si individuino subito i locali, i tempi e le modalità organizzative e se ne discuta nella conferenza dei capigruppo, dove sono rappresentate tutte le forze politiche votate dalla cittadinanza".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi