Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 febbraio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 23/01

Vento forte abbatte palo telefonico a Monteodorisio. Vasto: danni alla postazione, niente tamponi

Nel drive-through di via Milani i test riprenderanno regolarmente lunedì

(foto Comune di Vasto)Niente tamponi oggi nel drive-through di Vasto. La postazione di via don Riccardo Milani è stata danneggiata dalle raffiche si vento che stanotte hanno spazzato la costa abruzzese. I test di diagnosi del Covid-19 ricominceranno lunedì.

"Gli utenti - si legge in una nota del Comune - sono stati dirottati a Gissi e intanto si sta lavorando per garantire la ripresa del servizio lunedì mattina".

Stamani il comandante dei carabinieri di Vasto, maggiore Amedeo Consales, e il direttore sanitario della Asl provinciale, Angelo Muraglia, hanno constatato i danni e l'impossibilità di riprendere regolarmente il servizio. Per potersi sottoporre al tampone orofaringeo per la diagnosi del Covid-19, è necessario che il medico di famiglia inoltri una richiesta tramite la piattaforma che la Asl ha predisposto per le prenotazioni. Sarà poi l'azienda sanitaria a comunicare all'utente data e ora del test. L'iniziativa è dei carabinieri, che forniscono il personale medico-infermieristico, in collaborazione con la Asl Lanciano-Vasto-Chieti, che mette a disposizione operatori sanitari di supporto, e con la Protezione civile di Vasto

Vento e danni - Vigili del fuoco impegnati, nelle scorse ore, a fronteggiare i problemi causati dal vento. Le squadre del Distaccamento di via Madonna dell'Asilo sono intervenute a rimuovere un albero caduto su via Villa, un cornicione pericolante della cabina Enel di Vasto Marina e un palo della linea telefonica divelto dalle violente folate di stanotte a Monteodorisio

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       

      Chiudi
      Chiudi