CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 febbraio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 23/01

Variante SS 16, "Il Comune è all’oscuro di nuove ipotesi progettuali"

L’assessore Forte replica a Laudazi

Amministrazione comunale completamente all'oscuro di nuove bozze di variante alla Statale 16. L'assessore ai Lavori pubblici del Comune di Vasto, Giuseppe Forte, respinge le accuse del consigliere d'opposizione Edmondo Laudazi che, qualche giorno fa, ha reso nota la nuova proposta di variante alla quale starebbe lavorando l'Anas [LEGGI].

Per Forte l'ipotesi che prevede metà tracciato – per aggirare l'abitato di Vasto Marina – in galleria e metà su viadotto è priva di fondamento, "Per ben due volte il consiglio comunale si è espresso all’unanimità contro la mini-variante di Vasto Marina puntando sul tracciato che collega i caselli autostradali di Vasto Nord e Vasto Sud passando a monte di località Pozzitello dove è stato localizzato il nuovo nosocomio cittadino".

"Laudazi vuole prendersi meriti che non ha – prosegue l’assessore – e fa riferimento ad una nuova ipotesi progettuale della quale questa amministrazione comunale è completamento all’oscuro. Lui riferisce di carte tenute nascoste. Da chi? Probabilmente da chi amministra la Regione Abruzzo, non di certo da questo Comune che attende da tempo da Anas una nuova idea progettuale così come era stato anticipato lo scorso mese di luglio nell’incontro tenuto a Manoppello su iniziativa del senatore Luciano D’Alfonso. Questa amministrazione comunale non accetterà nessuna polpetta avvelenata. Abbiamo ribadito in più occasioni al presidente Marsilio e ai funzionari dell’Anas che Vasto vuole una variante che liberi completamente la costa, da Punta Penna a Buonanotte, dal traffico pesante che penalizza le attività turistiche di questa città".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       

      Chiudi
      Chiudi