Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 14/01

"Mentre i vastesi soffrono per la crisi, la Giunta eroga ai dirigenti premi da migliaia di euro"

Prospero e Suriani (FdI) presentano un’interrogazione al sindaco Menna

Da sinistra, Vincenzo Suriani e Francesco Prospero (FdI)No ai premi di produttività ai dirigenti del Comune di Vasto. A opporsi è Fratelli d'Italia, che presenta un'interpellanza al sindaco, Francesco Menna, per chiedere chiarimenti sul piano performance, che i consiglieri comunali Vincenzo Suriani e Francesco Prospero chiamano "delibera di San Silvestro", il cui scopo sarebbe "erogare un premio in denaro ai dirigenti e a determinati funzionari comunali". Tutto questo "rispettando - ironizzano i due esponenti della destra - la tradizione che vuole che molti provvedimenti vengano pubblicati alla vigilia delle festività o durante le stesse, quando l'attenzione è catturata da altro”. 

Nel documento, i rappresentanti del partito di Giorgia Meloni chiedono l'ammontare dei premi a singoli dirigenti e alti funzionari, quali supereranno le soglie dei 5 mila, 10 mila e 15 mila euro annui e in base a quali criteri siano stati assegnati.

Secondo Prospero e Suriani, è "gravissimo che, mentre la gran parte della popolazione vastese patisce le gravi conseguenze economiche e sociali del Covid, in municipio pensi a stabilire se, come e quando vadano premiati i dirigenti comunali per i loro risultati". E affermano che "gli equilibri finanziari del Comune di Vasto dovranno essere vagliati attentamente dalla Corte dei conti" perché "l'ultimo bilancio è stato approvato contro il parere dei revisori dei conti".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi