Giuseppe Monopoli nella top 20 degli artisti emergenti di Spotify - Cantautore vastese sale in classifica con "Oltre la notte" e prepara un nuovo brano
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Musica 12/01

Giuseppe Monopoli nella top 20 degli artisti emergenti di Spotify

Cantautore vastese sale in classifica con "Oltre la notte" e prepara un nuovo brano

Giuseppe Monopoli. Per lui un'altra soddisfazione in campo musicale"Vasto dà vita a storie e ad emozioni". Con una dichiarazione d'amore per la sua città, lo scorso anno Giuseppe Monopoli aveva presentato Oltre la notte. Allora la sua canzone veniva già trasmessa da 90 radio.

Ora il cantautore vastese si toglie un'altra soddisfazione: il brano, di cui è autore e interprete, entra nella top 20 degli artisti emergenti di Spotify, il servizio musicale attraverso cui gli utenti (nel 2020 erano 320 milioni in tutto il mondo) possono ascoltare canzoni e podcast su computer o smartphone.

"Grazie all'editore Magilla spettacoli e alla sua etichetta Sorridi music", dice Monopoli, che già lavora alla prossima pubblicazione: "Il nuovo brano si intitolerà E non dire che tu". 

"La mia passione per la musica e, in particolare, per la chitarra esplode a 14 anni nei cortili parrocchiali", racconta il musicista. Oltre la notte [https://www.youtube.com/watch?v=Q3AC6WM-f-A] parla dell'amore nella magica atmosfera della notte, costellata da sogni e desideri. "La notte ha ispirato tanti miei brani,  quindi per me è una dolce compagna. Di giorno l'orizzonte divide il cielo dal mare, di notte il buio li unisce. L'amore, quando è impossibile, puoi vederlo solo nei sogni".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi