CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Schiavi d’Abruzzo, lupo entra in cantina e porta via un cane di piccola taglia

L’episodio nonostante la presenza della proprietaria dell’animale

Un avvistamento nell'Alto Vastese (foto Eco dell'Alto Molise)Presenza crescente di lupi nelle vicinanze dei centri abitati. La serie di avvistamenti si arricchisce con l'episodio di ieri mattina a Schiavi d'Abruzzo.

Una giovane si trovava in un casolare di sua proprietà in frazione Cannavina a Schiavi d'Abruzzo e, mentre era in una cantina con due cani, ha sentito gli altri animali nel locale adiacente abbaiare. A due metri da lei c'era un lupo che, dopo essere entrato nella cantina noncurante della presenza della donna, ha afferrato un cane di piccola taglia ed è fuggito via con la preda tra le fauci. A nulla sono servite le urla e un breve inseguimento: il lupo ha fatto perdere le proprie tracce portando via il cane.

L'aggressione di ieri ai danni di allevamenti e animali domestici non è la prima a Schiavi d'Abruzzo, come ci conferma Francesco Bottone, giornalista della testata Eco dell'Alto Molise che ha raccontato l'episodio [LEGGI] e cacciatore del posto: "Nelle scorse settimane si sono verificate almeno 6-7 aggressioni nelle frazioni del paese (Taverna, Casali e Salce in particolare) in cui cani e galline sono stati sbranati dai lupi".

Le autorità locali sono state informate dei diversi episodi e hanno trasmesso la segnalazione ai carabinieri forestali. "L'episodio di ieri – aggiunge Bottone – è preoccupante perché il lupo non ha mostrato timore per la presenza umana. Una circostanza quest'ultima che fa ipotizzare si tratti in realtà di un ibrido, solitamente più aggressivo e meno timoroso dell’uomo rispetto al lupo selvatico".

Tra i casi più recenti c'è quello di Guilmi dove, nel mese di ottobre, un esemplare è stato trovato morto, ucciso dai cinghiali [LEGGI].

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi