CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Personaggi 08/01

Il tavolo (da remoto) del centrodestra: tutti i partiti riuniti, aderiscono anche Lega e FdI

Verso le elezioni 2021

Vasto: sei consiglieri comunali di centrodestra (foto di repertorio scattata prima dell'emergenza Covid)Centrodestra di Vasto riunito (in videoconferenza) attorno a un tavolo (virtuale). Da remoto per precauzione anti Covid, i referenti dei partiti si sono parlati.

C'erano tutte le forze politiche, compresi Lega e Fratelli d'Italia, che nelle scorse settimane non avevano partecipato alle prime riunioni dell'organo collegiale creato dai consiglieri comunali Guido Giangiacomo, Edmondo Laudazi e Alessandro d'Elisa con l'obiettivo di definire alleanze, programma e candidato sindaco per le elezioni di quest'anno. Il punto più spinoso è l'ultimo.

I papabili non sarebbero pochi, a giudicare dai nomi che sono circolati nelle scorse settimane: all'inizio solo quelli di Alessandra Cappa e Marco di Michele Marisi, poi anche quelli di Giuseppe Tagliente, Manuele Marcovecchio, Edmondo Laudazi e anche di Vincenzo Suriani, che a Timeout ha dichiarato di essere a disposizione del suo partito, FdI, e della coalizione [VIDEO].

A ottobre si era fatta strada anche l'ipotesi di un accordo con La buona stagione, il raggruppamento di liste civiche che fa capo ad Alessandra Notaro. Ma proprio la candidatura a sindaca dell'ex giudice di pace viene vista da una parte del centrodestra come una fuga in avanti che ostacolerebbe un'intesa, almeno al primo turno. Stesso discorso per la propensione de La buona stagione a evitare accostamenti con simboli di partito sulla scheda elettorale. 

Giangiacomo ha preannunciato a Zonalocale che oggi verrà diramato un comunicato congiunto in cui i partecipanti al tavolo spiegheranno le decisioni prese ieri. 

"I lavori si sono svolti in un clima di massima collaborazione e di disponibilità - spiegano nel comunicato - tutti i partecipanti hanno ritenuto fondamentale, positiva e prioritaria la condivisione di un tavolo comune di lavoro che raccolga le specificità di ciascuna lista e movimento per poi fare sintesi e presentare alla città un unico e sottoscritto programma amministrativo e il miglior candidato sindaco che sarà scelto in maniera condivisa, collegiale e partecipata. Il tavolo permanente - dichiarano - tornerà a riunirsi con l'obiettivo di accertare definitivamente le modalità operative necessarie per portare avanti gli obiettivi comuni".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi