Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 29/12/2020

Il lungomare perde pezzi: cedono cordolo e mattonelle. Ma la causa è ignota

Barisano: "Non risultano atti vandalici. Oggi sopralluogo per mettere a posto"

Vasto Marina, piazza Guardia costiera: pavimentazione danneggiata, ma la causa è ignotaCordoli e mattonelle spaccati. Così si presenta piazza Guardia costiera, punto di congiunzione tra lungomare Cordella e lungomare Duca degli Abruzzi. 

Ripavimentata nel 2005, la piazza nel 2015 è stata intitolata al corpo militare che protegge il litorale italiano. Alla cerimonia di intitolazione partecipò l'allora comandante generale della guardia costiera, ammiraglio Felicio Angrisano.

È area pedonale ma, nel corso degli anni, non è mancato chi l'ha danneggiata divertendosi a percorrerla in macchina.

Stavolta il danno è maggiore. Ma la causa è ignota. "A noi non risultano atti vandalici", dice a Zonalocale l'assessore ai Servizi manutentivi del Comune di Vasto, Gabriele Barisano. Oggi "i tecnici dell'Ufficio servizi faranno un sopralluogo per capire come mettere a posto la parte danneggiata". 

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi