"La Bellezza ai tempi del Covid". Dove siamo stati finora? - Un riepilogo delle tappe raccontate nel diario di viaggio
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 25/12/2020

"La Bellezza ai tempi del Covid". Dove siamo stati finora?

Un riepilogo delle tappe raccontate nel diario di viaggio

Nel giorno di Natale, la rubrica "La Bellezza ai tempi del Covid" si prende un giorno di pausa e tornerà martedì 29 dicembre con la prossima puntata.


Siamo arrivati circa alla metà del percorso che dal Molise ci sta accompagnando in Abruzzo e oggi mi piace ripercorre con voi tutti i luoghi che sono stati raccontati attraverso gli appunti e le fotografie che ho preso durante il viaggio.


Siamo partiti dal Molise. La prima tappa è stata Civitacampomarano dove la Bellezza (non esiste) ma resiste! Abbiamo proseguito per Casalpiano nel territorio di Morrone del Sannio e ci siamo trovati la bellezza dove meno ce l’aspettavamo. Da qui, ci siamo spostati a Frosolone, per un’indimenticabile esperienza tra artigianato, formaggi e rocce. 


Il viaggio è continuato sempre in Molise, dove siamo andati a vedere la bellezza della Cascata di Carpinone con un sogno molto strano. Abbiamo fatto un viaggio nel tempo raggiungendo gli scavi dell’antica città romana di Sepino e siamo rimasti “in sospeso” tra il castello e il borgo antico di Roccamandolfi.

 

Da qui, abbiamo scoperto come la natura sa dipingere, visitando il lago e il borgo di Castel San Vincenzo, prima di sconfinare in Abruzzo e salire sul passo appenninico di Forca d’Acero per un’esperienza medievale. 

 

Abbiamo fatto un fuori programma visitando il Faggio Monumentale del Pontone, a Passo Godi, prima di scendere verso il borgo di Scanno, visitare il borgo e il lago a forma di cuore e avere un’esperienza (quasi) mistica nell’Eremo di San Domenico a Villalago. 

 

Nel dirvi grazie per il tempo che state dedicando alla varie tappe, vi anticipo che nelle prossime puntate ci aspetteranno ancora borghi, laghi, boschi, luoghi particolari, fiumi, montagne ed esperienze che spero possiate gradire e mettere in agenda per le vostre prossime gite e vacanze appena si potrà tornare a muoversi in sicurezza e spensieratezza! 


Ricordo che tutte le foto e gli appunti sono stati presi tra i mesi di maggio e ottobre 2020, nel pieno rispetto delle norme anti covid e rispettando tutti i vari DPCM in vigore. 


A presto e buone feste a tutti!


Roberto De Ficis - Travel & Food Blogger

 

Di seguito le tappe raggiunte finora.

1° tappa del viaggio - martedì 17 novembre - Civitacampomarano: la Bellezza (non esiste) resiste!

2° tappa del viaggio - venerdì 20 novembre - Morrone del Sannio. Casalpiano: la bellezza dove meno te lo aspetti

3° tappa del viaggio - martedì 24 novembre - Frosolone: La bellezza dell'artigianato, dei formaggi e delle rocce

4* tappa del viaggio - venerdì 27 novembre - Carpinone. Alla scoperta di una Cascata da sogno

5* tappa del viaggio - martedì 1 dicembre - Scavi di Sepino. Ricordo d’infanzia nell’antica città romana

6* tappa del viaggio - venerdì 4 dicembre - Roccamandolfi. "Sospesi" tra il Castello e il Borgo antico 

7* tappa del viaggio - martedì 8 dicembre - Castel San Vincenzo. Sul lago turchese che sembra una fiaba

8* tappa del viaggio - venerdì 11 dicembre - Opi. Forca d’Acero: natura che purifica e un’esperienza medievale

9* tappa del viaggio - martedì 15 dicembre - Passo Godi. Il Faggio Monumentale del Pontone, un incantesimo lungo 700 anni

10* tappa del viaggio - venerdì 18 dicembre - Scanno e il Lago a forma di cuore. Luoghi imperdibili d'Abruzzo

11* tappa del viaggio - martedì 22 dicembre - Eremo San Domenico. Minimalismo, "Fight Club" e Bruce Chatwin



Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi