Esplosione, oggi l’ultimo saluto a Carlo e Paolo, il 25 a Nicola - In lutto le comunità di Casalbordino, Pollutri e Guilmi
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Casalbordino   Attualità 24/12/2020

Esplosione, oggi l’ultimo saluto a Carlo e Paolo, il 25 a Nicola

In lutto le comunità di Casalbordino, Pollutri e Guilmi

Da sinistra: Carlo Spinelli, Nicola Colameo e Paolo PepeGià di per sé non sarebbe stato un Natale come gli altri. Oggi e domani saranno festività velate da un alone di tristezza, quelle delle comunità di Casalbordino, Pollutri e Guilmi.

Tre paesi si stringeranno in un abbraccio ideale alle famiglie di Paolo, Carlo e Nicola, i tre lavoratori che lunedì hanno perso la vita nella deflagrazione alla Sabino esplodenti di Casalbordino. 

Oggi, 24 dicembre, alle 15, nella chiesa del Santissimo Salvatore a Pollutri, l'ultimo saluto a Paolo Pepe. Alla stessa ora, i rintocchi delle campane della Basilica di Madonna dei Miracoli a Casalbordino, accompagneranno nell'ultimo viaggio Carlo Spinelli. Domattina, le esequie di Nicola Colameo nella chiesa dell'Immacolata di Guilmi. 

Sulla vicenda sono in corso le indagini della Procura di Vasto [LEGGI]. Questo pomeriggio è stata eseguita una prima ricognizione sulle salme insieme ai Ris di Roma, le operazioni preliminari alle autopsie si protrarranno fino a notte.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi