Vasto   Politica 20/12/2020

Animalisti scendono in campo: Anna Rita Carugno candidata sindaca

Verso le elezioni 2021 - "Il nostro impegno per i disabili e il decoro della città"

Anna Rita Carugno (Ora rispetto per tutti gli animali)Il mondo animalista scende in campo in vista delle elezioni comunali di Vasto. È Anna Rita Carugno la candidata sindaca del movimento Ora rispetto per tutti gli animali.

"Ho chiamato - racconta a Zonalocale - il presidente nazionale, Giancarlo De Salvo, per chiedergli se il movimento volesse fare un'esperienza anche a livello comunale. Ci siamo conosciuti e mi ha inviato la documentazione via email. Attualmente a Vasto siamo una ventina di militanti, iscritti all'associazione Ora, che si batte per la protezione di randagi, flora e fauna". 

"L'obiettivo primario - spiega De Salvo - è quello di entrare nelle sedi istituzionali per ridiscutere e mutare le leggi vigenti legate a tematiche importanti, sensibilizzando l'opinione pubblica con valide argomentazioni: eliminare la caccia, la sperimentazione animale, gli allevamenti intensivi; inasprire le pene su maltrattamenti e abusi sugli animali; contrastare il disboscamento, tutelare ambiente e biodiversità".

Negli anni scorsi, per l'aspirante sindaca un'esperienza nel Movimento 5 Stelle: "Sono stata mandataria elettorale nel 2016". Adesso Anna Rita Carugno decide di tornare in campo per sostenere la battaglia ambientalista e animalista alle elezioni del 2021 da candidata allo scranno più importante del municipio e da rappresentante provinciale pro tempore del movimento politico Ora. Cinquantadue anni, nata a Sulmona e residente a Vasto dal 1972, ha conseguito il diploma di ragioneria nel 1985 all'Istituto tecnico commerciale Palizzi. Nel mondo del lavoro, ha "trent'anni di esperienza nella gestione amministrativa e contabile", spiega De Salvo. 

"Il nostro obiettivo principale - annuncia Carugno - è realizzare il nuovo canile-gattile: un canile con una parte dedicata ai felini, attualmente lasciati in colonie fatiscenti create da volontari negli anfratti concessi dal Comune. Capisco anche le lamentele di chi non vuole i randagi in giro perché sporcano; la nostra idea è creare piccoli ricoveri, oasi dove possano ripararsi. Il nostro impegno sarà rivolto anche al sociale, in particolare alle persone con disabilità e, più in generale, a coloro che hanno bisogno di assistenza. Crediamo nella pet therapy. Ci impegneremo per il decoro della città".

Cinque in lizza. Ma non è finita qui - Si preannunciano elezioni all'insegna della frammentazione. Il centrosinistra ricandida il sindaco uscente Francesco Menna (Pd); il Movimento 5 Stelle la capogruppo in Consiglio comunale, Dina Carinci; il polo civico La buona stagione punta sull'ex giudice di pace Alessandra Notaro; l'avvocato Angela Pennetta guida il movimento civico L'arcobaleno; Orlando Palmer è a capo del movimento Iustitia nova.

Il centrodestra non ha ancora scelto. Tre consiglieri comunali, Alessandro d'Elisa, Guido Giangiacomo ed Edmondo Laudazi, sono promotori di un tavolo di confronto tra segretari e consiglieri comunali per definire il programma e decidere chi dovrà guidare la coalizione. Quest'ultima è la scelta più difficile. Di nomi ne circolano diversi. Non solo quelli, ormai noti da mesi, di Marco di Michele Marisi (Fratelli d'Italia) e Alessandra Cappa (Lega). All'interno della coalizione si parla anche di altri due leghisti: il consigliere comunale Manuele Marcovecchio e l'ex primo cittadino Giuseppe Tagliente. E del segretario regionale di FdI, Etelwardo Sigismondi, per la terza volta accreditato tra i papabili dal 2011 a oggi. Inoltre, nel partito di Giorgia Meloni ha dato la sua disponibilità anche il capogruppo consiliare, Vincenzo Suriani. Lo ha detto a Timeout: VIDEO

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi